Quantcast

Ztl, sei nuove telecamere dall’11 marzo. Tariffe più care per gli spazi blu foto

In via San Giovanni (incrocio via Beverora), vicolo Pantalini (incrocio via Roma), via San Paolo (incrocio via Scalabrini), via Gaspare Landi (dopo il parcheggio San Vincenzo), via Santo Stefano (incrocio con Stradone Farnese). Per i primi 30 giorni non saranno emesse sanzioni per i trasgressori

Più informazioni su

PIACENZA – Dall’11 marzo saranno attivate nuove 6 telecamere ai varchi della Ztl (zona a traffico limitato), in via San Giovanni (incrocio via Beverora), vicolo Pantalini (incrocio via Roma), via San Paolo (incrocio via Scalabrini), via Gaspare Landi (dopo il parcheggio San Vincenzo), via Santo Stefano (incrocio con Stradone Farnese). Ad annunciarlo il vice sindaco di Piacenza Francesco Cacciatore: “Per i primi 30 giorni – spiega – non saranno emesse sanzioni per i trasgressori, che scatteranno dal 10 aprile”.

NUOVE TARIFFE SPAZI BLU – Dal primo aprile cambierà anche la tariffa nelle aree di sosta, in base a una delibera di giunta del 2011. “Si vuole in questo modo, sottolinea lo stesso Cacciatore – facilitare la rotazione dei veicoli. Gli importi sono calibrati in base alle posizione dei parcheggi rispetto alla Ztl e alle aree commerciali più frequentate del centro”. In questo secondo caso, la tariffa sarà di un euro all’ora e di due euro in quelle successive; nelle vicinanze della Ztl, la tariffa sarà di un euro per la prima ora, e di un euro e cinquanta nelle successive. Restano invariate le tariffe al parcheggio di viale Malta (cinquanta centesimi all’ora).

VIABILITA’ – Cambiano inoltre alcuni sensi unici nella Ztl, per consentire la creazione di nuovi spazi sosta per i residenti. In particolare da lunedì 11 marzo saranno modificati i sensi unici in via Prevostura via Scalabrini, via Mazzini e via Cittadella. Cambia inoltre l’uscita del parcheggio dai Chiostri del Duomo, consentendo il passaggio in via Scalabrini.

Si tratta di provvedimenti – ha aggiunto il vicesindaco insieme alla comandante della Polizia Municipale Renza Malchiodi – predisposti non  per incrementare il gettito nelle casse del Comune, ma per rispondere a un’esigenza di riordino della viabilità del centro storico. Materiale informativo sarà distribuito nei prossimi giorni, per poter fornire tutte le adeguate indicazioni ai cittadini”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.