Quantcast

Copra Elior e il “caso” Supercoppa. Gara 3 con Trento (17,30)

Servirà ad entrambe le squadre una ulteriore prova di forza, ma soprattutto più continuità di gara, per conquistare il secondo successo e cercare l’assalto definitivo allo Scudetto già domenica prossima

Più informazioni su

Di seguito il comunicato della Copra Elior sulla Supercoppa italiana di volley.

Apprendiamo con grande stupore, dal comunicato or ora divulgato dalla Lega Volley, i nomi delle squadre partecipanti alla Supercoppa 2013: Itas Diatec Trentino (in quanto vincitrice della Coppa Italia 2013) e Lube Banca Marche Macerata (in quanto seconda classificata alla Coppa Italia 2013) nell’ipotesi che la vincitrice dello scudetto sia Itas Diatec Trentino. Il nostro grande stupore è motivato dal fatto che, meno di 10 giorni fa, per la precisione il 22/04/2013 alle 14.56, la Lega Volley stessa ci aveva comunicato che saremmo stati noi, Copra Elior Volley, a giocare la Supercoppa 2013 in quanto finalisti del Campionato e in ragione del fatto che Itas Diatec Trentino è già classificata. E’ evidente che, subito e anche con una certa soddisfazione, ci eravamo prodigati per informare i nostri Sponsor, i nostri tifosi, la nostra community, e per divulgare la notizia sui media.

Tra l’altro, su questo fronte, siamo stati ben supportati dai giornalisti sportivi, alcuni dei quali hanno ricevuto la conferma della notizia dalla Lega stessa, in occasione di telefonate fatte per avere maggiori informazioni. E’ chiaro che non siamo disposti ad accettare questa novità che ci crea un significativo danno di immagine su tutti i fronti, per non parlare del malcontento in Società a tutti i livelli e soprattutto del nervosismo che sta intossicando i nostri atleti. E a questo proposito non comprendiamo questo esagerato tempismo del comunicato: giusto alla vigilia di una gara di finale per noi importantissima. (Ma non si poteva aspettare giovedì pv o il 13 maggio?). Quindi fermo restando che non siamo assolutamente disposti ad accettare questa novità, invitiamo caldamente la Lega Volley a trovare una soluzione in merito perchè la nostra squadra sicuramente si presenterà in campo il giorno della Supercoppa 2013. Inoltre ci riserviamo di valutare i danni di immagine e economici sopra descritti che non abbiamo nessuna intenzione di supportare personalmente. Concludiamo dicendo che siamo molto delusi e amareggiati: noi oggi avremmo dovuto restare concentrati sulla nostra Finale e invece siamo qui a spendere energie per difenderci da un “colpo basso” e ad avvelenarci lo spirito e la mente nel cercare di capire una “mossa” quanto meno spiacevole e che mette in ridicolo noi e tutto il nostro sistema.
Copra Elior Volley
Il Presidente

Terza serie di Finale Scudetto fra Itas Diatec Trentino e Copra Elior Piacenza che vede lo stesso copione ripetersi per la terza volta nelle prime due gare, con i trentini in vantaggio immediato e gli emiliani che rincorrono pareggiando subito in corsa. Alta è la tensione anche in questi Linkem Cup Play Off A1 dove i protagonisti in ciascuna occasione hanno dato vita a match dai mille volti lasciando sempre l’ultima parola al pubblico di casa. Di nuovo una contro l’altra per gara 3, il pareggio degli emiliani nella giornata di domenica, primo successo stagionale dei piacentini contro Kaziyski e compagni, ha prenotato un ulteriore giro di valzer fra le due formazioni che dovranno in ogni caso scendere nuovamente in pista a Piacenza per gara 4 (domenica 5 maggio).

Il PalaTrento intanto, già dichiarato sold out dopo gara 1, si appresta ad accogliere la terza sfida di Finale in programma mercoledì 1 maggio alle ore 17.30 (diretta RAI Sport 1 e con la copertura estera in 44 Nazioni nel Mondo). Se a turno nelle prime due gare la differenza l’ha fatta il servizio, tanto da cambiare faccia ai match spostando da una parte all’altra gli equilibri di ricezione e attacco, in gara 3 servirà ad entrambe le squadre una ulteriore prova di forza, ma soprattutto più continuità di gara, per conquistare il secondo successo e cercare l’assalto definitivo allo Scudetto già domenica prossima.


Matey Kaziyski (Itas Diatec Trentino)
: “Gara 3 sarà sicuramente un’altra battaglia; non so dire a priori se l’andamento sarà simile a quello delle due gare precedenti ma è abbastanza ovvio che noi dovremo far fruttare il fattore campo al massimo per non trovarci con le spalle al muro domenica 5 maggio di nuovo in casa della Copra Elior. Abbiamo bisogno di una grande prestazione al PalaTrento e sappiamo di poterla fare. Ripartiamo dall’1-1 con maggiori indicazioni rispetto a quando eravamo sullo 0-0 nella serie”.


Hristo Zlatanov (Copra Elior Piacenza)
: “Giovedì scorso, in gara 1, siamo stati influenzati dalla pressione di Trento, mentre domenica sera, tra le mura del PalaBanca, siamo riusciti a giocare con maggiore lucidità. Possiamo dire quindi che gara 2 è stato l’esatto specchio della sfida vissuta al PalaTrento. Gara 3 a Trento sarà una partita molto importante per entrambe le squadre. Non possiamo smentire che Trento è la squadra favorita nella corsa allo Scudetto, questo anche grazie alle macchine da guerra di cui è composta, ma mantenendo alta la testa e focalizzando bene l’avversario, nulla è impossibile, anche noi sappiamo farci valere. La cosa più importante, per l’intera Copra Elior, è rimanere concentrati e essere consapevoli che possiamo giocarci questa Finale alla pari”.

MARUOTTI, VETTORI E PIANO CONVOCATI IN NAZIONALE

Sono 38 gli atleti convocati complessivamente dal tecnico della Nazionale Maschile Mauro Berruto, 22 dei quali verranno inseriti nella lista della World League. Il tecnico torinese, tra i 38 convocati, ha designato due dei giovani biancorossi, Maruotti e Vettori, per quella che sarà un’annata di intense manifestazioni che si dividerà tra World League, Giochi del Mediterraneo e Campionati del Mondo Under 23.
Berruto ha optato per un gruppo di atleti molto giovani: è di 24 anni infatti la media del gruppo azzurro caratterizzato da molti volti nuovi ma anche da atleti che avevano già preso parte ai collegiali invernali del “Progetto Rio 2016” e altri facenti parte delle nazionali giovanili.
A compattare il gruppo dei 38 azzurri, come anticipato prima, Gabriele Maruotti e Luca Vettori che si uniscono a Matteo Piano, militante in questa stagione tra le fila di Città di Castello ma facente parte della famiglia Copra Elior.
Queste convocazioni sono il risultato di un processo di rinnovamento incominciato nel maggio 2011 e che ora pone le fondamenta per il prossimo quadriennio coinvolgendo atleti nati tra il 1981 e il 1993. ?

WORLD LEAGUE: La prima manifestazione in calendario sarà la World League giunta alla sua 24esima edizione (qui le info). ??Come detto 22 saranno gli atleti coinvolti??Palleggiatori Dragan Travica (1986. Lube Banca Marche Macerata), Michele Baranowicz (1989. Casa Modena), Marco Falaschi (1987. Bcc-Nep Castellana Grotte), Davide Saitta (1987. Exprivia Molfetta)??Centrali: Emanuele Birarelli (1981. Vice capitano. Itas Diatec Trentino), Enrico Cester (1988. Bcc-Nep Castellana Grotte), Giorgio De Togni (1985. Altotevere San Giustino), Thomas Beretta (1990. Vero Volley Monza), Matteo Piano (1990. Gherardi SVI Città di Castello), Daniele Mazzone (1992. Globo Banca Popolare Del Frusinate Sora)??Schiacciatori: Cristian Savani (1982. Capitano. Lube Banca Marche Macerata), Ivan Zaytsev (1988. Lube Banca Marche Macerata), Simone Parodi (1986. Lube Banca Marche Macerata), Jiri Kovar (1989. Lube Banca Marche Macerata), Gabriele Maruotti (1988. Copra Elior Piacenza), Filippo Lanza (1991. Itas Diatec Trentino), Michele Fedrizzi (1991. Marmi Lanza Verona), Ludovico Dolfo (1989. Bcc-Nep Castellana Grotte), Luca Vettori (1991. Copra Elior Piacenza), Giulio Sabbi (1989. Bcc-Nep Castellana Grotte).??Liberi: Andrea Giovi (1983. Sir Safety Perugia), Salvatore Rossini (1986. Andreoli Latina). ??CAMPIONATI EUROPEI: La composizione dei 16 atleti che prepareranno, dall’inizio di agosto a Cavalese (Tn), la partecipazione alla rassegna continentale in programma in Polonia e Danimarca dal 20 al 29 settembre verrà decisa al termine della World League e dei Giochi del Mediterraneo. ??

GIOCHI DEL MEDITERRANEO: la squadra che parteciperà ai GdM in programma a Mersin (Turchia) dal 20 al 30 giugno, sarà guidata da Andrea Giani. La rosa sarà composta da alcuni degli atleti inseriti nella lista della World League e completata dai seguenti atleti??Palleggiatori Pierpaolo Partenio (1993. Paoloni Appignano), Luca Spirito (1993. Pallavolo Genova)??Centrali Rocco Barone (1987. Tonno Callipo Vibo Valentia), Simone Anzani (1992. Globo Banca Popolare Del Frusinate Sora), Andrea Rossi (1989. Bre Banca Lannutti Cuneo), Davide Candellaro (1989. Sidigas HS Atripalda).??Schiacciatori Andrea Galliani (1988. Bre Banca Lannutti Cuneo), Filippo Vedovotto (1990. Tonazzo Padova), Pasquale Gabriele (1991. Sidigas HS Atripalda), Alessandro Preti (1992. Crazy Diamond Segrate), Gabriele Nelli (1993. Itas Diatec Trentino), Stefano Giannotti (1989. Tonazzo Padova), Matteo Bolla (1990. Marmi Lanza Verona), Sandro Caci (1993. Pallavolo Olbia)??Liberi Nicola Pesaresi (1991. Marmi Lanza Verona), Federico Tosi (1991. Gherardi SVI Città di Castello). ???
CAMPIONATI DEL MONDO U23: la quasi totalità degli atleti che parteciperanno ai Mondiali (Brasile 3-14 ottobre) sarà coinvolta nei programmi di lavoro estivi e nelle altre manifestazioni precedenti la rassegna iridata. Il gruppo potrà, eventualmente, essere allargato agli atleti nati nel 1994 (protagonisti, insieme agli atleti nati nel 1993, con la nazionale juniores ma non utilizzabili per World League e Giochi del Mediterraneo perché impegnati con gli esami di maturità). Il gruppo preparerà la manifestazione presso il Centro Tecnico Federale di Vigna di Valle in un periodo coincidente alla preparazione e alla partecipazione della nazionale seniores all’Europeo con lo staff dei tecnici federali per poi essere guidato nella fase finale della manifestazione dallo stesso Mauro Berruto.
E.U.


IL PROGRAMMA DELLE FINALI


Linkem Cup Play Off A1 – FINALI Gara 3
Mercoledì 1 maggio 2013, ore 17.30

Itas Diatec Trentino (1a) – Copra Elior Piacenza (3a)  Diretta RAI Sport 1
Diretta streaming su www.raisport.rai.it
(Cipolla-Gnani)
Supervisore addetto al video check: Domenico De Luca


Linkem Cup Play Off A1 – FINALI Gara 4
Domenica 5 maggio 2013, ore 17.30

Copra Elior Piacenza (3a) – Itas Diatec Trentino (1a)  Diretta RAI Sport 2
Diretta streaming su www.raisport.rai.it


Linkem Cup Play Off A1 – FINALI Gara 5 eventuale
Domenica 12 maggio 2013, ore 17.00

Itas Diatec Trentino (1a) – Copra Elior Piacenza (3a)  Diretta RAI Sport 2
Diretta streaming su www.raisport.rai.it


Il programma media Volley in Tv e Radio

Diretta Rai Sport 1 a partire dalle ore 17.30
Diretta streaming su www.raisport.rai.it
Mercoledì 1 maggio 2013
Itas Diatec Trentino – Copra Elior Piacenza
Commento di Alessandro Antinelli e Andrea Lucchetta

Diretta radiofonica “Set&Note” su LatteMiele e Lattemiele.com dalle 17.30
Set&Note in prima linea nei Linkem Cup Play Off Scudetto con Marco Caronna in diretta dai campi di gara per raccontare le ultime battute di questo avvincente finale di stagione. Mercoledì 1 maggio il conduttore sarà al PalaTrento per la cronaca integrale di gara 3 tra Itas Diatec Trentino e Copra Elior Piacenza. “Set&Note” è anche sul web in diretta streaming su www.lattemiele.com o cliccando il box LatteMiele nella homepage di www.legavolley.it


SKY Sport 24

Tutti i giorni successivi alle gare giocate dei Linkem Cup Play Off, Sky Sport 24 curerà nell’edizione delle ore 12.00 approfondimenti sulle sfide Scudetto coinvolgendo i protagonisti delle partite. Ogni lunedì pomeriggio, inoltre, appuntamento fisso con Lorenzo Dallari che farà il punto con immagini ed interviste agli ospiti in studio.


Sportitalia 24

Spazi dedicati ai Linkem Cup Play Off Scudetto nei tg giornalieri di Sportitalia 24 con commenti sulle giornate giocate.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.