Fillmore, sale la febbre per i Litfiba. E stasera arriva Gazzé

Sabato concerto sold-out da tempo 

I Litfiba tornano insieme e riempiono concerti in tutta Italia e anche a Piacenza sale la febbre per il concerto di domani sabato 13 aprile al Fillmore. Ma se pensate di cercare i biglietti desistete: sono finiti da tempo e il locale piacentino sarà pieno all’inverosimile. 
 
La band capitanata da Piero Pelù porterà in città il tour “Trilogia 1983-1989”, che riprende i primi tre dischi:“Desaparecido” (1985), “17 Re” (1986) e “Litfiba3” (1988). A suonarli sul palco ci sarà la formazione originale o quasi: oltre al leader indiscusso ci sarà il chitarrista storico Ghigo Renzulli (che ha “fatto pace” nel 2009 con pelù) e le “new re-entry” Gianni Maroccolo e Antonio Aiazzi (oltre all’esterno Luca Martelli, che prende il posto del batterista scomparso Ringo De Palma). Nelle date precedenti, tutte sold-out,  hanno dimostrato sabato di essere ancora benamati sacerdoti del “Dio del rock”. L’hanno fatto scegliendo una scaletta da pazzi, in cui si riscoprono brani che mandano in estasi musicale i cultori più accaniti (“Transea” e “Versante Est” ad esempio). Un appuntamento certamente da non perdere. 
 
Ma quello con i Litfiba non è l’unico appuntamento importante previsto questa settimana al Fillmore. Stasera, infatti, arriva Max Gazzé che proporrà, assieme ai suoi pezzi storici, le sue nuove composizioni dell’album di inediti “Sotto Casa”.
 
In questo caso i biglietti sono ancora disponibili e si possono acquistare nelle abituali prevendite:
Dj 70 – Galleria San Francesco n. 10 – Piacenza
Alphaville – Via Del Tempio n. 50 – Piacenza
Videosound  – Via Matteotti n. 8 – Cortemaggiore (PC)
Casa del Disco – Via Roma n. 18/g – Fiorenzuola d’Arda (PC)
Dj 70 – Via Bordigallo n.1 – Cremona
Dj 70 – Via Gramsci n. 24 – Fidenza (PR)
Music Mille – Via dei Mille n. 88 – Parma           
Arci Parma – Via Testi n. 4 – Parma
 
On-line sul circuito www.ticketone.it
Per informazioni: 
CAOS Organizzazione Spettacoli tel. 0521-706214 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.