Quantcast

Folgore-Primogenita: l’arbitro finisce all’ospedale

Al termine della partita un dirigente (la dinamica non è ancora chiara) della Primogenita voleva protestare contro una decisione arbitrale ma nella concitazione del momento l’arbitro voleva chiudere la porta del proprio spogliatoio mentre il tesserato della Primogenita, nello spingere la porta, ha colpito con lo spigolo la testa dell’arbitro

Più informazioni su

Increscioso episodio durante il quarto di finale di ritorno tra Folgore e Primogenita per la Coppa Provinciale di Terza Categoria. Al termine della partita un dirigente (la dinamica non è ancora chiara) della Primogenita voleva protestare contro una decisione arbitrale ma nella concitazione del momento l’arbitro voleva chiudere la porta del proprio spogliatoio mentre il tesserato della Primogenita, nello spingere la porta, ha colpito con lo spigolo la testa dell’arbitro. Il direttore di gara è dovuto ricorrere alle cure del Pronto Soccorso dove gli hanno applicato cinque punti di sutura.

LEGGI TUTTO

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.