Quantcast

Il Po a Piacenza, due mostre per celebrare il Grande Fiume

Si tratta di "Dal Po all’appennino" (storia cultutra e tradizioni) che

Più informazioni su

Il Po al centro di due mostre che animerannno le prossime settimane a Piacenza. Si tratta di "Dal Po all’appennino" (storia cultura e tradizioni) che sarà aperta dal 4 maggio al 30 giugno e l’altra denominata "Il grande fiume" (vita e tradizioni lungo il Po a Piacenza) aperta dal 6 all’11 maggio. 
 
In rappresentanza dei comuni della nostra provincia c”era il sindaco di Vernasca, Gianluigi Molinari: “Vogliamo unire le tante occasioni che mettiamo in atto per promuovere il nostro territorio. La nostra provincia mette a disposizione tante opportunità, tante bellezze, tante specialità, per questo vogliamo proporre occasioni e iniziative comuni per promuovere il nostro territorio".

La prima mostra, che verrà esposta al piano terra del Borgofaxhall, vedrà ritratte le maggiori bellezze del nostro territorio dalla pianura alla montagna, la seconda invece, in 140 immagini trovate negli archivi storici, mostrerà la storia del rapporto fra Piacenza e il Po lungo il corso degli anni.

Presente anche il Comune di Piacenza con l’assessore alla Città sostenibile, Luigi Rabuffi: "Iniziative importantissima che ci fa riprendere contatto con la nostra provincia" e l’assessore al commercio Katia Tarasconi: "Questa mostra mette in evidenza quanto sia bella la nostra provincia, tutta. Anche con le nostre unicità territoriali ci proponiamo, in questa grande occasione che si avvicina, ossia la Grande adunata, di far venire gli alpini a Piacenza per la loro festa e poi di farli ritornare per vedere le bellezze del nostro territorio".

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.