Minorenne molestata sul bus, anziano condannato ad 1 anno e 2 mesi

Era accusato di aver palpeggiato una ragazzina minorenne durante un tragitto in autobus. Ad essere condannato ad un anno e due mesi di reclusione (pena sospesa) è stato questa mattina in tribunale un pensionato piacentino di 76 anni

Più informazioni su

Era accusato di aver palpeggiato una ragazzina minorenne durante un tragitto in autobus. Ad essere condannato ad un anno e due mesi di reclusione (pena sospesa) è stato questa mattina in tribunale un pensionato piacentino di 76 anni. L’uomo è comparso davanti al collegio giudicante per rispondere dell’accusa di violenza sessuale su minore. I fatti risalgono al dicembre 2011: la vittima, allora 15enne, aveva raccontato che durante il tragitto in autobus, preso come ogni giorno per rientrare a casa dopo la scuola, era stata molestata dall’anziano. Il 76enne, che abitualmente viaggiava sulla stessa corsa, l’avrebbe palpeggiata sul seno: ad identificarlo erano stati i carabinieri sulla base della testimonianza della ragazza. L’uomo, difeso dall’avvocato Monica Malchiodi, ha negato le accuse; secondo la tesi difensiva tutto sarebbe accaduto accidentalmente dopo una brusca frenata del mezzo.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.