Quantcast

Si taglia le vene e minaccia di gettarsi dal balcone, salvata dal vicino

Il fatto è accaduto nella serata di sabato a San Nicolò (Piacenza): la donna, dopo essersi praticata un taglio con una lametta al polso sinistro, si è affacciata al balcone della sua abitazione al primo piano di uno stabile minacciando di gettarsi nel vuoto

Più informazioni su

Si taglia le vene minacciando di gettarsi dal balcone di casa. E’ stato il pronto intervento di un vicino a salvare una 38enne di origine ucraina. Il fatto è accaduto nella serata di sabato a San Nicolò (Piacenza): la donna, dopo essersi praticata un taglio con una lametta al polso sinistro, si è affacciata al balcone della sua abitazione al primo piano di uno stabile minacciando di gettarsi nel vuoto. Ad accorgersi di quanto stava accadendo è stato un vicino di casa, amico della 38enne, che parlandole è riuscito a convincerla a rientrare nell’appartamento. Sul posto sono rapidamente intervenuti anche i carabinieri della locale stazione insieme ai sanitari del 118 che hanno trasportato la donna al pronto soccorso di Piacenza per le cure del caso. Alla base del gesto ci sarebbero problemi personali. 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.