Quantcast

Acqua e città, studenti da tutto il mondo al lavoro Politecnico foto

Prosegue in questi giorni all’Urban Center, presso il Campus Arata di Via Scalabrini a Piacenza l’importante workshop internazionale che pone al centro dei lavori il rapporto tra la città e il paesaggio d’acqua, che a Piacenza non può che riferirsi all’habitat fluviale del Po

Più informazioni su

Prosegue in questi giorni all’Urban Center, presso il Campus Arata di Via Scalabrini a Piacenza l’importante workshop internazionale che pone al centro dei lavori il rapporto tra la città e il paesaggio d’acqua, che a Piacenza non può che riferirsi all’habitat fluviale del Po.

Il Workshop, aperto agli studenti del terzo anno del Politecnico, ospita quindici studenti provenienti dall’Universidad de Los Andes di Bogotà Colombia e studenti dall’Università degli Studi di Brescia e Pavia. Finalità del workshop è quella di diventare luogo di sperimentazione progettuale e di riflessione teorica sul complesso rapporto territoriale che vede protagonisti i sistemi urbani e i paesaggi dell’acqua con l’obiettivo di mettere in atto strategie avanzate per la definizione di un nuovo paesaggio culturale, riscoprendo un nuovo significato dell’acqua in relazione agli ambiti urbani. Prossimo appuntamento, giovedì, il laboratorio d’arte tenuto dagli artisti emergenti Silvia Molinari (Piacenza) e Jason Loo (Malesia), sul tema degli acquarelli. Nella stessa giornata verrà inaugurata alle 17.30, la mostra Milano East Side, PGT exercises, curata da Corinna Morandi Politecnico di Milano.

Al termine di ogni giornata sono previste delle conferenze aperte al pubblico, tenute da ricercatori e professori di importanza internazionale. Nello specifico: Carlos Garcìa Vazquez da Siviglia, Constance C. Bodurow dalla Lawrwnce Technological University USA, Carmen Andriani da Pescara, Taliata Medina dal Brasile, Rosario Pavia da Roma e Luciano Roncai da Roma. In occasione della cerimonia conclusiva di sabato 29 giugno a partire dalle 18, dopo le critiche finali sui lavori svolti dagli studenti, è prevista una esposizione aperta al pubblico, al Campus Arata nel Padiglione Vegezzi.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.