Quantcast

Armati di cutter rapinano la Carisbo di via Veneto. Bottino ingente

Rapinatori in azione nella tarda mattinata alla filiale della Carisbo di via Veneto a Piacenza. Dalle prime informazioni pare che a colpire siano stati due uomini armati di cutter che poco dopo mezzogiorno hanno fatto irruzione all’interno minacciando i presenti e facendosi consegnare il denaro prima di fuggire

Più informazioni su

Rapinatori in azione nella tarda mattinata alla filiale della Carisbo di via Veneto a Piacenza. Da quanto si è appreso a colpire sono stati due uomini, uno dei quali armato di cutter: con cappelli e sciarpe a coprire il voto, la coppia poco dopo mezzogiorno hanno fatto irruzione all’interno dell’isitituto di credito minacciando clienti e dipendenti presenti in quel momento, cinque persone in tutto, poi chiusi in uno sgabuzzino. La coppia ha quindi atteso per diversi minuti l’apertura della cassaforte a tempo della filiale: una volta arraffato il bottino, al momento ancora da quantificare con esattezza ma che ammonterebbe a decine di migliaia di euro, si sono quindi rapidamente allontanati, non si sa se a piedi o grazie ad un’auto lasciata nelle vicinanze, facendo perdere le proprie tracce. Fra le vittime è finito anche un cliente entrato a rapina in corso per effettuare un versamento, che è stato a sua volta derubato. Scattato l’allarme, sul posto sono rapidamente intervenuti i carabinieri di Piacenza: della coppia di banditi non vi era però più alcuna traccia. Indagini sono in corso.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.