Quantcast

Canottieri Ongina, l’ultimo tassello è l’azzurrino Denis Alikaj

Il promettente opposto arriva dal vivaio del Copra Elior e completerà la rosa a disposizione del tecnico Bruni; nel mese di luglio sarà impegnato con la nazionale pre-juniores

Più informazioni su

Due colpi in rapida successione e il gioco è fatto. Con grande tempestività, la Canottieri Ongina ha sistemato definitivamente il roster che nella prossima stagione disputerà nuovamente il campionato di B2 maschile dopo i play off giocati nella scorsa annata. A chiudere il cerchio della rosa a disposizione del confermato tecnico Gabriele Bruni ci pensa Denis Alikaj, promettente opposto che arriva dal Copra Elior, dove è cresciuto e ha disputato la B2 e la C nelle ultime due stagioni. A Monticelli Alikaj (che rientra nella rosa della nazionale pre-juniores italiana) ritroverà tre ex compagni di squadra biancorossi: Beppe De Biasi, Fabio Manfredi e Andrea Binaghi, ultimo acquisto della Canottieri Ongina.

“Sono contento – spiega Alikaj – di ritrovare tre amici; mi ha fatto molto piacere l’interesse concreto dei dirigenti e dello staff. Sono contento di arrivare alla Canottieri Ongina, una squadra che può puntare in alto in B2. Dove? Penso che si possa pensare ai play off, ma non dobbiamo escludere l’obiettivo della promozione diretta”. Quindi aggiunge. “Dal 30 giugno fino al mese di luglio sarò impegnato con la nazionale pre-juniores, con la quale parteciperò alle Olimpiadi giovanili in Olanda e al torneo 4 nazioni in Italia”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.