Due bronzi per l’Atletica Piacenza agli italiani juniores di Rieti foto

Nel salto in lungo Stefano Braga chiude la sua gara con la misura di 7,24 metri a pochi centimetri dal torinese Gabriele Parisi vincitore della gara con 7.36. Nel salto con l'asta terzo posto per Francesco Azzoni, per la prima volta sul podio in un Campionato Italiano

Più informazioni su

Sono andati in scena, nello scorso week-end, nel bellissimo impianto “Raul Guidobaldi” di Rieti che tra circa un mese ospiterà i campionati europei under 20,  i campionati Italiani Juniores e Promesse di atletica leggera. L’Atletica Piacenza, presentatasi  ai nastri di partenza con una pattuglia di otto atleti, torna a casa con due medaglie di bronzo, un settimo e due ottavi posti.


Nella prima giornata
, subito una medaglia di bronzo nel salto in lungo juniores conquistata da Stefano Braga che chiude la sua gara con la misura di 7,24 metri a pochi centimetri dal torinese Gabriele Parisi vincitore della gara con 7.36. L’atleta di Castelsangiovanni, risolti finalmente i problemi fisici che lo hanno disturbato nell’ultimo periodo, dimostra ampi margini di miglioramento, che si spera lo possano portare oltre i 7,40, misura necessaria per poter partecipare ai prossimi europei under 20 di Rieti. Nella stessa giornata, una febbricitante Anna Bertoncini, corre i 400 metri piani fermando il crono a 1’01’’21.

Nella seconda giornata Costanza Adamo corre i 100 metri ad ostacoli in 15,63 secondi conquistando la tredicesima posizione, mentre nella pedana del salto triplo Filippo Cravedi accede alla finale e chiude la gara in ottava posizione con l’ottima misura di 14,20 metri. Al pomeriggio è il turno delle staffettiste Costanza Adamo, Anna Bertoncini, Michela Gaino e Greta Rigolli che nella 4×100 fermano il crono a 50,39 secondi conquistando la settima posizione mentre nella pedana del lancio del disco Alessandro Castelli (43,35 metri) e Andrea Dughetti (38,31 metri)  si posizionano rispettivamente al decimo e al ventunesimo posto.


Nella terza giornata
, brillante terzo posto per Francesco Azzoni (Atl. Piacenza) nel salto con l’asta juniores, che permette all’atleta biancorosso di salire per la prima volta sul podio in un Campionato Italiano. Per Azzoni la misura di 4,40, che eguaglia il suo personale outdoor, aver valicato l’asticella alla prima prova gli consente di conquistare la medaglia di bronzo, superando altri 3 atleti a pari misura, ma che  superano al 2° salto la stessa misura del piacventino. Infine, buon ottavo posto nel getto del peso per il colosso Alessandro Castelli che scaglia l’attrezzo da 6Kg alla distanza di 14,91.

Per gli appassionati di atletica, appuntamento mercoledì 19 al Campus “Pino Dordoni” dove si disputerà il 1° trofeo Atletica Piacenza, gara a carattere interregionale, che vedrà impegnati atleti delle categorie assolute con una piccola anteprima per le categorie giovanili.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.