PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Le Rubriche di PiacenzaSera.it - Cinema

La storia della Madonna Sistina in un documentario del Cineclub foto

Sabato 15 giugno alle ore 16 nella Cappella Ducale di Palazzo Farnese verrà presentato il documentario “La Chiesa Abbaziale di San Sisto in Piacenza e la Madonna Sistina”, prodotto da il Cineclub di Piacenza G. Cattivelli con la regia di Silvano Tinelli e le riprese di Gianluigi Ruzzenenti

Sabato 15 giugno alle ore 16 nella Cappella Ducale di Palazzo Farnese verrà presentato il documentario “La Chiesa Abbaziale di San Sisto in Piacenza e la Madonna Sistina”, prodotto da il Cineclub di Piacenza G. Cattivelli con la regia di Silvano Tinelli e le riprese di Gianluigi Ruzzenenti. Giuseppe Curallo, presidente del Cineclub, ha spiegato come si tratti “di uno dei progetti più importanti per il Cineclub, a scopo di far conoscere o approfondire la conoscenza della Chiesa Abbaziale di San Sisto, un vero gioiello di Piacenza, ricco di storia e di opere d’arte che merita di essere conosciuta anche all’estero”.

L’attuale costruzione della Chiesa di San Sisto risale al periodo rinascimentale, ma le sue radici affondano al IX secolo e la fondazione è attribuita all’opera della regina Angilberga, moglie di Ludovico II. Qui si trovava la Madonna Sistina, dipinta da Raffaelo, ceduta nel 1754 dai monaci, a causa delle difficoltà economiche, ad Augusto III di Sassonia ed ora conservata alla famosa Gemaldegalerie Alte Meister, che custodisce dipinti di inestimabile valore (raccolti da Federico Augusto III e dal suo predecessore), nella città di Dresda, Germania.

Il documentario, che racconta la storia della Madonna Sistina e del complesso ecclesiale e monastico di S. Sisto, è stato realizzato con caratteristiche di elevate qualità tecniche e di contenuto, essendo stato girato in alta definizione da apparecchiature professionali, con riprese e regia affidate a Gianluigi Ruzzenenti e Silvano Tinelli, che si sono già distinti in precedenti importanti lavori come i DVD sui Musei di palazzo Farnese, le Mura di Piacenza, Il Collegio Alberoni ed altri video che hanno avuto lusinghieri apprezzamenti. Il documentario è basato su gli studi e commenti di esperti come l’Architetto Marcello Spigaroli, Don Giuseppe Formaleoni, Eugenio Gazzola, Fausto Fiorentini,  Bruno Adorni, Don Giuseppe Busani, Davide Gasparotto e contiene commenti musicali originali a cura di Patrizia Bernelich, Pietro Tagliaferri e di Bruno Morsia insieme ai brani del coro diretto da Mario Pigazzini.

Il DVD, per il momento prodotto nella sola versione in italiano, entro il mese di Settembre sarà distribuito in tre versioni, con voci narrante in italiano, inglese e tedesco, con l’intento di un ampia diffusione in Italia e all’estero, più precisamente nelle Istituzioni culturali europee e in USA, nelle comunità Piacentine in USA, Gran Bretagna, Francia e Argentina ma soprattutto a Dresda. Il presidente del Cineclub Curallo invita tutti i cittadini a partecipare al evento.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.