Successo a Fiorenzuola per lo spettacolo della scuola comunale di musica

Spettacolo vero e proprio di fronte ad un teatro Verdi gremito, quello organizzato dalla Scuola Comunale di musica M. Mangia di Fiorenzuola.  Sul palcoscenico si sono succeduti una trentina di giovani musicisti, allievi del maestri Patrizio Rizzi, Ilaria Italia e Andrea Fedeli

Più informazioni su

Spettacolo vero e proprio di fronte ad un teatro Verdi gremito, quello organizzato dalla Scuola Comunale di musica M. Mangia di Fiorenzuola.  Sul palcoscenico si sono succeduti una trentina di giovani musicisti, allievi del maestri Patrizio Rizzi (percussioni), Ilaria Italia (canto), Andrea Fedeli (chitarra elettrica).

Al centro dello spettacolo interpretazioni canore di buon livello, tra cui spiccano quelle di Martina Zoppi impegnata in una convincente Sally di Vasco Rossi, Joe Croci capace di calcare il palcoscenico con sicurezza, musicista dotato e spigliato, nonostante la giovane età, che ha strappato applausi nei suoi due pezzi alla chitarra, Caterina Pennazzato protagonista di una travolgente e apprezzata prestazione, alle prese con il famoso Big Spender di Shirley Bassey. Ottima performance dell’Ensemble Rhythm and You, batterie e percussioni che hanno suonato insieme, coinvolgendo con ritmo e soul tutto il teatro. I giovani Alberto Pagani, Riccardo Aguiari, Lorenzo Arcelli, Matteo Angeloni,  Marco Gasparini e Giulio Alizoni, accompagnati dal loro insegnante Patrizio Rizzi, hanno letteralmente galvanizzato l’attenzione della sala, interpretando congiuntamente un brano travolgente, alternandosi agli strumenti, dimostrando così maestria acquisita e versatilità. Travolgente il ritmo delle percussioni africane con Hasia Quinzani, Haicha Nonni, Fallou N’Gom, guidati dai maestri Marco Patanè e Giuseppe Campa.

Tanti applausi ai giovani cantanti e musicisti che si sono esibiti al teatro Verdi, con un misto di spregiudicatezza e di timore reverenziale per un teatro ed un palcoscenico che ha visto artisti di livello internazionale. Ottimo il livello raggiunto dagli allievi, rapportato agli anni di corso. Oltre ai già menzionati, tra gli altri, si sono esibiti: Pamela Fabriani, Elisa Saccani, Lisa Piccioni, Chiara D’Ambrosio, caterina Cavazzi, Matteo Angeloni, Anna Manisi, Elisa Luzzoli, Gino Croci, Andrea Rizzi, Davide Capobianco, Filippo Codazzi, Filippo Fargoni. Soddisfatta l’Associazione Glauco Cataldo, che si è aggiudicata lo scorso anno la gestione della scuola comunale per tre anni . Per questo ha sviluppato un interessante e ambizioso programma di coinvolgimento della Collettività per una crescita della cultura e della pratica musicale a tutti i livelli, compresa l’educazione all’ascolto. Un rinnovamento più volte auspicato e fortemente voluto dall’Assessore che ha espresso l’apprezzamento per il lavoro svolto, per il livello raggiunto dagli allievi, per i tanti risultati raggiunti e per i riconoscimenti, tra cui l’inserimento prestigioso, per il secondo anno, nell’elenco di merito delle scuole regionali dell’Emilia Romagna.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.