Quantcast

A Nibbiano giovedì incontro con gli autori di “Point Lenana”

"In piazzetta con gli autori” è l’evento che porterà Wu Ming 1 e Roberto Santachiara, autori del libro “Point Lenana” giovedì 25 luglio a Nibbiano in Piazza della Chiesa alle 21

Più informazioni su

“In piazzetta con gli autori” è l’evento che porterà Wu Ming 1 e Roberto Santachiara, autori del libro “Point Lenana” giovedì 25 luglio a Nibbiano in Piazza della Chiesa alle 21. Il libro uscito il 30 aprile e pubblicato da Einaudi, verrà presentato durante la serata organizzata dall’Associazione Casagrande insieme alla Libreria Puma, l’incontro, che verrà seguito da unpiccolo rinfresco, sarà presentato da Giovanna Zucconi.

Ecco come descrivono la loro opera gli stessi autori Wu Ming 1 e Roberto Santachiara: “E dunque, che razza di libro è questo? È un racconto di tanti racconti. Parla dell’Africa (di tante Afriche) e delle Alpi Giulie, parla di Italia e «italianità», di esploratori e squadristi, di poeti e diplomatici, di guide alpine e guerriglieri. Attraversa i territori e la storia di quattro imperi. È un racconto di racconti di uomini che vagarono sui monti. Uomini che in pianura e in città indossavano elmi, cotte di maglia, armature da ufficio, e solo in montagna si sentivano finalmente leggeri, finalmente sé stessi. La montagna era tempo liberato, rubato al dover vivere, conquistato con unghie, denti e piccozza. Quando scendevano – perché prima o poi tocca farlo – la vita li riafferrava, la gravità li tirava giú e tornavano a essere, come scrisse uno di loro che poi si tolse la vita, «i falliti». Lo furono anche nella buona sorte: qualcuno ebbe successo nella professione, girò il mondo, fece piú di una bella figura in società, poté contare su una famiglia che lo amava… Eppure, nulla di tutto ciò rimpiazzava una salita in montagna, una notte in bivacco, uscire dal rifugio e assistere in marcia al sorgere del sole…”.

Wu Ming 1 è ferrarese, vive a Bologna ed è membro del collettivo di scrittori che col nome «Luther Blissett» firmò il romanzo Q e nel 2000 si ribattezzò «Wu Ming». Con tutta la banda ha scritto 54, Manituana, Altai e Anatra all’arancia meccanica. Come solista, è autore del romanzo New Thing (2004). Tutti i titoli citati sono editi da Einaudi Stile Libero. Il blog di Wu Ming si chiama «Giap» e si trova qui.

Roberto Santachiara ama la montagna e ha alle spalle piú di trent’anni di escursioni e ascensioni in ogni parte del mondo. Dal 1988 lavora come agente letterario. Vive in provincia di Pavia, ma se chiedete ai Wu Ming vi diranno: «Nel Wyoming».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.