Quantcast

Al Lago Moo il primo raduno della “Daniele Ronda Community”

Il 20 e 21 Luglio si svolgerà il primo raduno nazionale di Daniele Ronda Community sul Lago Moo sopra Ferriere, la cornice sarà la Festa in quota

Più informazioni su

COMUNICATO UFFICIALE

Dopo l’incredibile “tutto esaurito” da 3000 paganti del 1° dicembre 2012 al Palabanca di Piacenza

Dopo l’annuncio della vittoria del PREMIO LUNEZIA, uno dei più importanti premi per il cantautorato italiano con il quale entra in un prestigiosissimo palmarès al fianco di nomi del calibro di Fabrizio De André, Vasco Rossi, Ligabue, Charles Aznavour, Elisa, Negramaro, Tiziano Ferro, Ivano Fossati, Lucio Dalla e molti altri…

Dopo aver ricevuto l’invito al Tenco Ascolta organizzato dal prestigioso “Premio Tenco” il 19 luglio a Laigueglia (SV)

Daniele Ronda & Folklub

1° Raduno Nazionale “Daniele Ronda Community”
20-21 Luglio 2013 – Lago Moo, Ferriere PC

20 E 21 LUGLIO I FANS DI DANIELE RONDA SALIRANNO IN QUOTA E DORMIRANNO IN TENDA INSIEME A LUI. IL 21 SERA DANIELE RITIRERÀ A MARINA DI CARRARA IL PRESTIGIOSISSIMO PREMIO LUNEZIA.

Il 20 e 21 Luglio si svolgerà il primo raduno nazionale di Daniele Ronda Community sul Lago Moo sopra Ferriere, la cornice sarà la Festa in quota. Dopo il concerto di Daniele Ronda & Folklub, Daniele si fermerà insieme alla “sua gente” a dormire in tenda sulle sponde del Lago Moo.

Ritirerà il premio Lunezia il 21 Luglio sera a Marina di Carrara in diretta RAI sia radiofonica che televisiva. Ecco le motivazioni ufficiali del prestigioso riconoscimento:
“Lo stile di Ronda viene comunemente chiamato “folk”, con un termine che può benissimo essere tradotto nel nostro – con dovuti distinguo che qui non è il caso di fare – “popolare”, proprio per indicare il fatto che quei ritmi, quelle strumentazioni e quell’intenzione artistica viene dal posto in cui si vive e dal popolo che lo abita. Ronda rappresenta l’Emilia, lo stile popolare che sa di enormi distese pianeggianti, «tra la via Emilia e il West» come direbbe Guccini. Abbondante uso della fisarmonica e ben sei tracce cantate in un dialetto giusto, nel senso che rappresenta al meglio l’anima piacentina e certe atmosfere festanti, restituiscono bene l’ottima cura formale delle melodie, spesso coinvolgenti.”

I suoi concerti hanno un’energia travolgente con l’effetto riuscito di coniugare la tradizione di canzoni in dialetto che rievocano storie dei nostri nonni e testi in italiano, il tutto avvolto dal suono folk e da pura poesia acustica.
Daniele Ronda è diventato una delle voci più autorevoli di questo genere e grazie alla sua stoffa i Luf, gruppo di riferimento da ormai 20 anni nel panorama Folk nazionale lo hanno chiamato per un prestigioso featuring sul brano TREBISONDA, nel loro nuovo disco “MAT E FAMAT”.

Indimenticabile l’evento del 1° dicembre al Palabanca di Piacenza, 3000 paganti e il via al tour di oltre 100 date, con concerti in quasi tutte le regioni italiane e oltre 5 paesi europei. Il tour si concluderà il 26 ottobre al Municipale di Piacenza in occasione del compleanno di Daniele.
Daniele Ronda & Folklub

1° Raduno Nazionale “Daniele Ronda Community”
20-21 Luglio 2013 – Lago Moo, Ferriere PC

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.