Quantcast

Baseball, Rebecchi Nordmeccanica seconda accede ai play off

La Rebecchi Nordmeccanica si accontenta del secondo posto, che vale comunque i play-off scudetto, e lascia due vittorie al Novara nel recupero casalingo che di fatto chiude la regular season

Più informazioni su

La Rebecchi Nordmeccanica si accontenta del secondo posto, che vale comunque i play-off scudetto, e lascia due vittorie al Novara nel recupero casalingo che di fatto chiude la regular season della Seconda Divione dell’Italian Baseball Lerague. Due vittorie nette ( 13-3 e 19-4) a favore del Novara a testimonianza del fatto che ormai Piacenza si era accontentata della qualificazione senza concedersi ulteriori sforzi. Il primo inning di gara 1 è stato l’unico frangente che ha visto i biancorossi in vantaggio (2-0) dopo di che sio è trattato di un monologo piemontese fin troppo scontato. Novara che pareggia al 2° (2-2) e poi dilaga al terzo (8-2). A quel punto il match perde di qualsiasi interesse con gli ospiti che arrivano fino al 13-3 che all’(à inning decreta la sospensione per manifesta superiorità. Al pomeriggio gara non regala maggiorui emozioni. Novara ipoteca la doppietta portandosi 4-1 al 1°.

Un minimo di equilibrio viene manifestato fino a metà partita (5-1) ma subito dopo Novara dilaga a suon di battute valide. Quattordici punti in tre attacchi regalano agli ospiti il secondo successo di giornata per manifesta superiorità. Un risultato che proietta Novara direttamente in semifinale contro Pesaro perchè anche perdendo gli ultimi, ormai ininfluenti cinque recuperi, la squadra di Costa chiuderebbe appaiata al Piacenza ma in vantaggio negli scontri diretti. La Rebecchi Nordmeccanica invece per arrivare a giocare l’altra semifinale contro Rimini dovrà superare il concentramento tra le tre seconde che si disputerà sabato e domenica al De Benedetti. Un grande appuntamento che vedrà opposte al nove di Gianluca Marenghi il Rovigo, secondo nel girone B, ed il Nettuno, secondo nel girone C. Un girone all’italiana altermine del quale solo la prima proseguirà il suo cammino nei play-off. Un triangolare ad alta tensione e con un posta in palio di grande prestigio. Certamente le motivazioni in gioco saranno ben diverse di quelle viste ieri contro Novara e c’è da giurarci che stavolta in campo vedremo un Piacenza col coltello tra i denti ansioso di rinverdire i fasti dell’anno scorso quando riuscì addirittura a raggiungere la finalissima perso poi malauguratamente a gara5 contro quel Nettuno che ancora nel prossimo week-end attraverserà la strada dei piacentini.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.