Quantcast

Boxe, in Ungheria sconfitta a testa alta per Bonatti (Salus)

Nella categoria 46 Kg. Roberta ha incrociato i guantoni con la turca Gokduz Hazal, avversaria molto tosta e molto quotata, perdendo per 3-0 ma non demeritando: la disparità ad ogni round è stata infatti solo di un punto

Più informazioni su

Seconda giornata di gare a Keszthely in Ungheria la 7° Edizione dell’EUBC EU Women, Youth and Junior Boxing Championships. Sette le azzurre impegnate in questo secondo giorno del Torneo, fra cui la Junior Roberta Bonatti della Salus et Virtus Boxe di Piacenza, nella categoria 46 Kg. Roberta ha incrociato i guantoni con la turca Gokduz Hazal, avversaria molto tosta e molto quotata, perdendo per 3-0 ma non demeritando: la disparità ad ogni round è stata infatti solo di un punto.

Prima di lei a salire sul ring è stata la youth Stephanie Silva che nei preliminari 48 Kg ha incontrato la Ceca Fabiana Bitiby, battendola con un secco 3-0, e Floridia Monica (Youth) che nei 64 Kg ha avuto la meglio (3-0) sull’irlandese Sally Carrig, sfoderando una prestazione eccezionale. Irma Testa nei 52 Kg ha vinto 3-0 con la polacca Paulina Gruchata, non dando alcuna chance alla sua avversaria. La Junior 57 Kg Arianna Iacono, ha battuto prima del limite (RSCH) la ceca Denisa Pauerova. Nel pomeriggio altre due azzurre: Nicol Lapel (Youth 60 KG) sfida l’irlandese Cheyanne O’Neill; Domiziana Giulianelli (Youth Kg 69) sale sul ring contro la Polacca Hanna Solecka.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.