Quantcast

Chero, donna senza vita trovata in una vasca per l’irrigazione

Secondo quanto ricostruito dai carabinieri della compagnia di Fiorenzuola, la vittima, una 54enne di Cadeo, si era allontanata dalla propria abitazione qualche ora prima. Non si esclude il gesto estremo, indagano i carabinieri

Più informazioni su

Il cadavere di una donna è stato rinvenuto questa mattina all’interno di una vasca per l’irrigazione nelle vicinanze di Chero di Carpaneto (Piacenza). La tragica scoperta è avvenuta intorno alle 10. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri della compagnia di Fiorenzuola, la vittima, una 54enne di Cadeo, si era allontanata dalla propria abitazione qualche ora prima; i familiari, preoccupati, avevano immediatamente dato l’allarme. Sono così subito scattate le ricerche dei militari nella zona, concluse purtroppo con il drammatico ritrovamento. Per svuotare la vasca e permettere il recupero del cadavere sono intervenuti i vigili del fuoco. Pare che la donna soffrisse di depressione: non si esclude l’ipotesi di un gesto estremo. Sulla vicenda sono in corso gli accertementi dei carabinieri: il magistrato ha disposto il trasferimento del corpo in camera mortuaria per un eventuale esame autoptico.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.