Quantcast

Cinema all’aperto a Fiorenzuola, debutto con The Lone Ranger

Sono i grandi blockbuster dell’estate americana a farla da padrone nell’arena estiva fiorenzuolana che prende il via mercoledì nel parco delle scuole elementari in piazzale Verdi

Più informazioni su

Girata la boa delle dieci edizioni, il cinema all’aperto a Fiorenzuola propone il suo programma più ricco di sempre. Sono infatti i grandi blockbuster dell’estate americana a farla da padrone nell’arena estiva fiorenzuolana che prende il via mercoledì nel parco delle scuole elementari in piazzale Verdi. “Dieci anni di soddisfazioni – dichiara Augusto Bottioni, assessore alla Cultura del Comune di Fiorenzuola – con il cinema sotto le stelle della nostra Galassia Gutemberg. Una programmazione attraente, attenta, stimolante, intrigante che permette ad ognuno di trovare soddisfazione: prime visioni assolute, films di qualità e d’autore, pellicole rilassanti e divertenti. Sicuramente, per dirla come il titolo del film di Tornatore: La migliore offerta”.

Si comincia, mercoledì, con il film più atteso dell’estate, The Lone Ranger di Gore Verbinski, il film che vede il ritorno di Johnny Depp ad un personaggio molto simile a quello di Jack Sparrow, il protagonista della saga de I  pirati dei Caraibi, anche se questa volta l’ambientazione non è il mare ma il selvaggio west. Il film, che sarà programmato cinque giorni di fila, da mercoledì a domenica, resterà in cartellone anche il week end successivo. Da giovedì 25 luglio, sempre in battuta nazionale, l’arena fiorenzuolana proporrà invece Wolverine – L’immortale, incentrato sul più celebre dei personaggi degli X-Men, anch’esso programmato due week-end, mentre venerdì 19, sabato 20 e domenica 21 luglio sarà la volta de L’uomo d’acciaio, uscito a metà giugno nelle sale, in cui il protagonista è un altro celebre eroe dei fumetti, Superman.

Per i più piccoli, a parte Epic- Il mondo segreto, che si vedrà martedì 30 luglio e giovedì 1 agosto, bisognerà attendere ferragosto per vedere il meglio, ma il programma è ghiottissimo visto che anche a Fiorenzuola si vedranno in prima visione assoluta le due  ultime produzioni di Dreamworks e Disney, entrambe proposte in anteprima nazionale e poi programmate in tenitura normale a fine agosto e ai primi di settembre. Si comincia lunedì 12agosto con l’anteprima di Turbo, nuovo film di animazione della Dreamworks con protagonista una lumaca, poi programmato in tenitura normale da venerdì  6  settembre. Si prosegue martedì 13 agosto con Monster University, il sequel di Monster & Co, che sarà invece in normale programmazione da mercoledì 21 agosto.

Tra gli altri titoli blockbuster in programma ricordiamo: Fast & Furious 6 (mercoledì 7 agosto), World War Z (venerdì 9, sabato 10 e domenica 11 agosto), Una notte da leoni 3 (26 e 28 agosto). Quanto alla programmazione più di qualità, questo è il programma: Il grande Gatsby di Buz Luhrmann, con  Leonardo Di Caprio (lunedì 8 e mercoledì 10 agosto), Treno di notte per Lisbona di Billy August, con  Jeremy Irons (martedì 9 e giovedì 11 luglio), Bianca come il latte, rossa come il sangue (lunedì 15 e mercoledì 17 luglio), Quartet, esordio registico di  Dustin Hoffman, proposto in omaggio a Verdi nel bicentenario della nascita visto che il film si chiude con il celeberrimo quartetto del Rigoletto (martedì 16 e giovedì 18 luglio), La migliore offerta di  Giuseppe  Tornatore, con Geoffrey Rush  (mercoledì 23 luglio), La frode con Richard Gere (lunedì 29 e mercoledì 31 luglio), Effetti collaterali di Stephen Soderberg con Jude Law (martedì 6 e giovedì 8 agosto), Uomini di parola con Al Pacino, Christopher Walken e Alan Arkin (martedì 27 e giovedì 29 agosto).

A settembre, infine si vedranno alcuni titoli molto più impegnativi quali: Come pietra paziente (lunedì 2 e mercoledì 4 settembre),  Il caso Kerenes, Orso d’Oro all’ultimo Festival di Berlino (martedì 3 e giovedì 5 settembre), e Holy Motors di Leos Carax (martedì 10 e giovedì 12 settembre), che chiuderà la programmazione estiva.
Proiezione unica con inizio alle 21.30.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.