Quantcast

Duomo di Ravenna gremito per l’addio a Tonini. I gonfaloni di Piacenza foto

Presente anche il sindaco di Piacenza Paolo Dosi con il gonfalone della città (nella foto). Accanto al primo cittadino, ha partecipato alle esequie l’assessore al Bilancio Pierangelo Romersi. Erano inoltre rappresentate la Provincia, con il vice presidente Maurizio Parma, e il Comune di San Giorgio, con i rispettivi gonfaloni

Duomo di Ravenna gremito per l’addio al cardinale Ersilio Tonini. Seduti nelle prime file il sindaco Fabrizio Matteucci, il prefetto Bruno Corda, il presidente Abi Antonio Patuelli e il leader Udc Pierferdinando Casini in rappresentanza del Senato. A celebrare il funerale, delegato dalla Santa Sede, il cardinal Dionigi Tettamanzi, già arcivescovo di Milano, al fianco dell’arcivescovo di Ravenna mons.Lorenzo Ghizzoni, che ha definito Tonini ’un pacificatore provocante’. Presente anche il sindaco di Piacenza Paolo Dosi con il gonfalone della città (nella foto). Accanto al primo cittadino, ha partecipato alle esequie l’assessore al Bilancio Pierangelo Romersi. Erano inoltre rappresentate la Provincia, con il vice presidente Maurizio Parma, e il Comune di San Giorgio, con i rispettivi gonfaloni.


LA MORTE NELLA NOTTE DI SABATO
– Nella notte tra sabato e domenica a Ravenna, dove da tempo aveva la residenza, all’età di 99 anni, è morto il cardinale piacentino Ersilio Tonini, decano del Collegio Cardinalizio.  La diocesi di Piacenza-Bobbio, che ha sempre avuto con il cardinal Tonini stretti rapporti, ha accolto la notizia con profondo dolore.

LEGGI LA BIOGRAFIA E LE CONDOGLIANZE 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.