Quantcast

Gs Cadeo Carpaneto, Angela Filippini sul podio in pista a Fiorenzuola foto

Il talento parmense ha conquistato la terza piazza nell’Omnium femminile nei Boccioli di Rose. Insieme a Vania Canvelli, Cecilia Martini, Federico Turci ed Elena Pisu è stata convocata per i campionati italiani giovanili su pista

Giornata da protagonista per il Gs Cadeo Carpaneto, in luce martedì pomeriggio in pista a Fiorenzuola nelle gare dei Boccioli di Rose, “antipasto” della Sei giorni delle Rose internazionale che parte giovedì. La società del presidente Mauro Veneziani ha brillato in particolare con Angela Filippini, terza nell’Omnium femminile (Esordienti e Allieve) dietro soltanto alle forti Martina Alzini (Cesano Maderno) e Rachele Barbieri (Forlivese). La Filippini si è tolta lo sfizio di vincere la Corsa a punti, dove la compagna di squadra Cecilia Martini ha chiuso quinta. Stesso piazzamento nell’Eliminazione per Vania Canvelli, terza nella Velocità davanti a Margarita Pakhomova (quarta). Nella classifica Omnium per Esordienti, ottima sesta piazza per Luca Regalli.

ITALIANI GIOVANILI SU PISTA – I recenti risultati dei talenti del Gs Cadeo Carpaneto non sono passati inosservati agli addetti ai lavori. Così, cinque sono le convocazioni dei tecnici regionali che interessano la società piacentina in vista dei campionati italiani giovanili su pista, in programma a Dalmine (Bergamo) dal 30 luglio al 3 agosto. A esser stati selezionati sono Angela Filippini, Vania Canvelli, Cecilia Martini (Allieve), Federico Turci (Allievi) ed Elena Pisu (Donne Esordienti).


APPLAUSI PER ELENA
– La stessa Pisu è stata festeggiata martedì sera in occasione della presentazione ufficiale dell’Asd Calcio Carpaneto, società che collabora con il sodalizio ciclistico. Per Elena (chiamata sul palco insieme al presidente Mauro Veneziani), una nuova vetrina in seguito alla conquista del titolo italiano su strada nella categoria Donne Esordienti primo anno.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.