Quantcast

I vini piacentini accompagnano l’aperitivo milanese foto

Anteprima milanese per il Valtidone Wine Fest, la più importante rassegna del vino piacentino in programma il prossimo mese di settembre.

Più informazioni su

Successo per il Valtidone Wine Fest al Bobino Club sul Naviglio Grande

Borgonovo V.T., 10 luglio 2013 – Anteprima milanese per il Valtidone Wine Fest, la più importante rassegna del vino piacentino in programma il prossimo mese di settembre. Nella splendida atmosfera del Bobino Club sul Naviglio Grande sono stati ortrugo, gutturnio, malvasia e passiti, accompagnati dai piatti della tradizione culinaria emiliana, ad allietare la piacevole serata, gustoso antipasto di quello che accadrà sulle colline piacentine.

Il Valtidone Wine Fest, giunto alla quarta edizione, aprirà i battenti il 1° settembre con Ortrugo&Chisola a Borgonovo Val Tidone, per proseguire poi l’8 con Sette Colli in Malvasia a Ziano Piacentino, il 15 con DiTerreDiCibiDiVini a Nibbiano e per concludersi il 22 settembre con Pianello Frizzante. Accanto al vino, il protagonista della rassegna, gli organizzatori hanno costruito una serie di eventi legati alle tradizioni culturali ed enogastronomiche della terra piacentina, con pacchetti turistici ad hoc e menu a tema nei ristoranti della vallata.

“Anche in questa quarta edizione – ha spiegato l’Assessore all’Agricoltura della Provincia di Piacenza Manuel Ghilardelli – vogliamo offrire al visitatore l’emozione di gustare i vini delle nostre aziende agricole, convinti che il nostro territorio possa essere un biglietto da visita importante per chi vorrà conoscere le eccellenze della Val Tidone. E quello milanese è senza dubbio un bacino privilegiato dove fare conoscere i nostri prodotti”.

Per qualsiasi informazione, prenotazione o approfondimento sulla rassegna piacentina è possibile visitare il sito internet dedicato www.valtidonewinefest.it.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.