Quantcast

Ospedale di Fiorenzuola, i lavoratori: “Sicurezza ma nessun ridimensionamento”

Una manifestazione si terra’ davanti all’ospedale di Fiorenzuola giovedi’ 1 agosto 2013 alle ore 20,30. 

Più informazioni su

Pubblichiamo il comunicato diffuso dai dipendenti dell’Ospedale unico della Val d’Arda di Fiorenzuola (Piacenza).

“Nel ribadire la loro preoccupazione – affermano in una nota diffusa anche su facebook – per la situazione creatasi sono tuttora allarmati per la mancanza di soluzioni. Chiedono trasparenza sull’intervento per la messa in sicurezza della struttura, perche’ la perizia commissionata dalla Azienda Usl ipotizza la possibilita’ di scegliere tra tre diversi tipi di intervento, perche’ nessuno spiega quali sono le conseguenze specifiche e i costi di questi tre tipi di interventi.

Prendono atto che alla Conferenza socio sanitaria di giovedi’ 25 agosto, l’assessore regionale Lusenti parlava di un intervento da 12 milioni di euro, il presidente della provincia Trespidi di un intervento da 700mila euro; perche’ una differenza di costi cosi’ ampia, la politica non puo’ piu’ barare sulle cifre. 

Chiedono come mai Ausl e Regione, che da fine marzo sapevano della gravita’ di questa situazione nel vecchio opedale hanno taciuto e solo adesso pongono come urgente l’adeguamento? dobbiamo dedurre che Ausl e Regione hanno lasciato in pericolo le vite di lavoratori e cittadini per 4 mesi, con tutto cio’che ne comporta sul piano giuridico e legale, pur sapendo? Sia ben chiaro, la sicurezza sul posto di lavoro e’ un bene per tutti. 

Ricordano che si mobiliteranno contro il ridimensionamento dell’ospedale della Val d’Arda e con tutti i finanziamenti che arriveranno, si batteranno’ per avere un reparto di rianimazione all’interno della nuova struttura, perche’ sia rispettato il diritto alla salute di cui parla quella costituzione che tanti difendono a parole. 

Denunciano che le scelte aziendali porteranno alla soppressione di circa 100 posti letto di sanita’ pubblica in provincia di Piacenza, quindi si spalancheranno le porte per sottoscrivere convenzioni con la sanita’ privata, tutto cio’ significa tasse per i cittadini.

Invitano tutti gli abitanti della val d’Arda, tutte le istituzioni locali, tutte le organizzazioni sindacali, tutte le forze politiche alla manifestazione che si terra’ davanti all’ospedale di Fiorenzuola giovedi’ 1 agosto 2013 alle ore 20,30. 

Ospedale di Fiorenzuola, Trespidi: “Intervento mirato in minor tempo”

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.