Quantcast

Pavidea Selta, arriva la centrale Ilaria Fanelli

La Pavidea Selta affila le armi per puntare in alto. Dalla stanza dei bottoni continuano ad arrivare novità e continuano ad aggiungersi tessere nel mosaico che verrà messo a disposizione del confermato tecnico Walter Omar Amoros.

La Pavidea Selta affila le armi per puntare in alto. Dalla stanza dei bottoni continuano ad arrivare novità e continuano ad aggiungersi tessere nel mosaico che verrà messo a disposizione del confermato tecnico Walter Omar Amoros. Ed ecco che, dopo gli ingaggi della schiacciatrice reggiana Chiara Ferretti, degli “opposti” Lisa Ambrosini, Caterina Errichiello, di Alice Scapuzzi, della giovane promessa fiorenzuolana Beatrice Arzani e le conferme di Alessia Testa, Veronica Vignola, Luisa Nicolini e Noemi Barbarini, lo staff dirigenziale ha definito anche l’acquisto del “centrale” classe 1995 Ilaria Fanelli, una giocatrice in grado di dare al reparto quel pizzico di equilibrio in più e soprattutto tanto entusiasmo. Cresciuta nelle giovanili del Traversetolo, nella stagione 2010-2011 ha disputato il campionato di serie C con la maglia del Parma, prima di passare alle società reggiana del Giovolley con la quale, dopo avere ottenuto la promozione in B/2, disputa un ottimo campionato mettendo in evidenza qualità tecniche notevoli. L’allenatore Walter Omar Amoros può già contare su un organico di assoluto livello che è in grado di disputare una stagione di vertice. La sfida alla B/1 è appena cominciata.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.