Quantcast

Teatro Antico, a Veleia Preziosi, Degli Esposti, Manfredi e Curino foto

A presentare le quattro serate che prenderanno il via il 18 luglio prossimo, il direttore artistico del Festival Paola Pedrazzini, il presidente della Fondazione di Piacenza e Vigevano Francesco Scaravaggi, il consigliere della Fondazione Stefano Pareti, il vicepresidente della Provincia di Piacenza Maurizio Parma

Più informazioni su

Torna la rassegna di teatro antico a Veleia Romana, in Provincia di Piacenza. Apre il programma Alessandro Preziosi il 18 luglio, con brani tratti dal Prometeo di Eschilo. Segue poi sabato 20 luglio, con Piera Degli Esposti in Regine d’Oriente (testi di Eschilo, Euripide, Enquist, Alvaro). Lunedì 22 luglio tocca a Valerio Massimo Manfredi in Il mio nome e’ nessuno. Chiude Laura Curino il 24 luglio con Le Fenicie di Euripide. L’ingresso e’ libero, grazie al sostegno della Fondazione.

La rassegna vede la direzione artistica di Paola Pedrazzini, presente alla conferenza stampa così come Stefano Pareti, consigliere della Fondazione, Maurizio Parma, assessore alla Cultura, il sindaco di Lugagnano Jonathan Papamarenghi.

L’interesse della Fondazione, osserva Pareti, deriva dalla convinzione che eventi culturali di alto livello, come questo, possa rappresentare un punto di eccellenza da preservare in vista di Expo 2015. La decisione di sostenere la rassegna e’ poi arrivata in seguito alla valutazione di come la Valdarda abbia dovuto scontare la perdita di eventi culturali come Arquato Jazz e la stagione lirica a Vigoleno.

Parma da parte sua sottolinea come il ritardo nella presentazione e derivi dalla situazione di incertezza nata dalla condizione dell’ente Provincia. Nonostante questo a questo ed altri eventi e’ stata accordato ugualmente il sostegno, anche se per il futuro e’ auspicabile che tocchi al Comune di Lugagnano essere l’interlocutore privilegiato.

Il sindaco Papamarenghi osserva come la cultura sia uno strumento importantissimo di promozione del territorio, da preservare.

Paola Pedrazzini ha voluto ricordare come attorno alla manifestazione di sia raccolto l’interesse di nuovi sponsor, anche tecnici, e riconfermata l’adesione di storici sostenitori. Gli spettacoli proposti sono stati pensati per la messa in scena a Veleia, soprattutto per quanto riguarda Preziosi e Degli Esposti, mettendo a punto una proposta teatrale da ’esportare’ anche in altri contesti.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.