Quantcast

Venerdì Piacentini, tanti gli eventi in via Roma “In quartiere c’è voglia di fare”

Riceviamo e pubblichiamo questo intervento, scritto da Antonio Resmini, vice presidente Unione Commercianti Piacenza e presidente comitato Quartiere Roma, insieme a Paolo Boeri, esercente della zona, in merito ai Venerdì Piacentini. 

Più informazioni su

Riceviamo e pubblichiamo questo intervento, scritto da Antonio Resmini, vice presidente Unione Commercianti Piacenza e presidente comitato Quartiere Roma, insieme a Paolo Boeri, esercente della zona, in merito ai Venerdì Piacentini. 

“In occasione dei Venerdi’ Piacentini  il Quartiere Roma si e’ attivato, come del resto altre zone del centro storico, con un’insieme di eventi a partire dal primo Venerdi’ 22 giugno fino al termine del 19 luglio – dice Antonio Resmini – Abbiamo avuto il piacere di ospitare i giovani artisti stranieri ospiti di Casa Montagna di Ferriere (ben diretti da Carlo Devoti) che hanno tenuto la loro performance sulla scalinata dei Giardini Merluzzo, a seguire sulla scalinata della Parrocchia di S.Savino si e’ esibito il coro dei Tasti Neri il cui repertorio spazia dal gospel al musical e alle colonne sonore arrivando fino alla reinterpretazione originale di successi pop e rock dagli anni ’60 ad oggi.
 

Domani sera e’ invece in programma l’esibizione del Quartetto Banda Larga che proporra’ brani di musica classica e sinfonica sempre nella cornice dei Giardini Merluzzo. In previsione poi per il venerdi’ conclusivo del 19 luglio la proiezione all’interno del cortile della Parrocchia di S. Savino di una serie di “corti” ad opera di Concorto Cinematica”.
 
“Alcuni eventi – sottolinea Paolo Boeri – sono stati organizzati (e pagati) in modo spontaneo da alcune attivita’ commerciali di via Alberoni (Bar Sport, Parole di birra) con la collaborazione altrettanto spontanea e disinteressata di altre realta’ presenti in zona come le suore scalabriniane che hanno permesso l’allaccio elettrico ai ragazzi di casa montagna, la parrocchia di S. Savino che ha offerto ospitalità agli stessi ragazzi per il cambio di costumi ed illuminato il pronao della basilica in occasione dell’esibizione dei tasti neri, l’oratorio Don Bosco che ha offerto la mano d’opera per il rinfresco offerto ai ragazzi di Casa Montagna e che offrira’ il supporto tecnico in occasione della proiezione di Concorto Cinematica il 19 Luglio nel vortile della parrocchia. Tutto cio’ per fare notare a chi non e’ del quartiere che nell’aria c’e’ voglia di fare e di emergere da quello stato di torpore e rassegnazione che ai piu’ sembra regnare in zona”.  

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.