Voucher per la formazione dei lavoratori, ecco il bando 

Nel contesto dell'attuale situazione di crisi economica e produttiva, l'assessorato alla Formazione e alle Politiche del lavoro della Provincia di Piacenza ha emanato un nuovo avviso che consente l’accesso dei lavoratori, anche in cassa integrazione ordinaria e straordinaria non a zero ore, ai percorsi formativi pensati per sostenere e favorire la formazione lungo tutto l’arco della vita in un’ottica di aggiornamento costante e specializzazione e per mantenere l’occupabilità e l’adattabilità.  

Nel contesto dell’attuale situazione di crisi economica e produttiva, l’assessorato alla Formazione e alle Politiche del lavoro della Provincia di Piacenza ha emanato un nuovo avviso che consente l’accesso dei lavoratori, anche in cassa integrazione ordinaria e straordinaria non a zero ore, ai percorsi formativi pensati per sostenere e favorire la formazione lungo tutto l’arco della vita in un’ottica di aggiornamento costante e specializzazione e per mantenere l’occupabilità e l’adattabilità.  
Si sono pertanto aperti i termini dell’invito rivolto alle persone occupate (presso imprese private sia a tempo indeterminato che a tempo determinato anche a tempo parziale aventi sede in regione Emilia-Romagna) per la richiesta di attribuzione di assegni formativi individuali (voucher) per la partecipazione a percorsi formativi individuali nell’ambito del catalogo provinciale dell’offerta formativa a qualifica; il percorso potrà essere, a seconda delle esigenze e dei bisogni formativi, compreso tra un minimo di 50 e un massimo di 99 ore. I fondi a disposizione, stabiliti nel rispetto  della legge 53/00, ammontano a 112.634,83 euro. La scadenza per la presentazione delle adesioni è fissata per martedì 10 settembre 2013.
“Il sostegno alla permanenza nel mercato del lavoro delle persone occupate e il potenziamento dell’investimento sulle competenze dei lavoratori – ha sottolineato l’assessore provinciale alle Politiche del Lavoro Andrea Paparo – sono tra gli obiettivi primari in un momento così delicato per il mondo del lavoro. Lo scopo è rilanciare la competitività dell’intero sistema mediante una serie di interventi prioritari quali la formazione continua e i voucher al fine di mantenere alta la professionalità dei lavoratori”.
Il corso deve essere scelto tra quelli inseriti nel “Catalogo provinciale dell’offerta formativa a qualifica consultabile all’indirizzo http://formazione.provincia.pc.it/bando.asp?idb=125.
Per poter effettuare la preiscrizione è necessario presentarsi agli uffici della Provincia di Piacenza, in via Mazzini 62 (secondo piano) fino alle 12 di martedì 10 settembre 2013. Gli uffici rimarranno aperti nei giorni di lunedì, martedì, mercoledì, giovedì e venerdì dalle 8.30 alle 12. Si suggerisce comunque di contattare preventivamente gli uffici per fissare un appuntamento (ai numeri 0523-795772 – 0523-795528).
Per maggiori dettagli e per la descrizione dei requisiti di idoneità necessari per accedere ai voucher è possibile consultare il link http://formazione.provincia.pc.it/Allegati/Bandi/all.1_bandovoucher_1872013-161133.pdf

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.