Quantcast

Baseball: Rebecchi Nord supera Rovigo e approda in semifinale

La Rebecchi Nordmeccanica regola il Rovigo con un secco 9-1 e passa di slancio alle semifinali scudetto di IBL2 dove troverà Rimini.

La Rebecchi Nordmeccanica regola il Rovigo con un secco 9-1 e passa di slancio alle semifinali scudetto di IBL2 dove troverà Rimini. LEGGI SU SPORTPIACENZA.IT

Lo spareggio ha visto i biancorossi sempre in vantaggio  a ribadire una superiorità mai in discussione. Nei primi due attacchi al Piacenza bastano due valide per segnare tre punti mentre i veneti non vanno più in là di quello che resterà il loro unico punto nel match. Il 3-1 regge bene o male fino al 6° ( Rovigo lascerà in un’occasione basi piene) quando i biancorosi allungano 4-1. La svolta decisiva al 7° con il line up di casa che tocca pesantemente ( singolo di Epifano, doppio di Ferrini, triplo di Macaluso) i lanci avversari propiziando altri quattro punti ( 8-1). La sfida esaurisce qui i suoi contenuti trascinandosi alla fine per un esito ormai scontato (9-1).

Marenghi avvicenderà sul monte Acosta, Crepaldi (vincente), Carpabire, Bertolini ed Espinosa. Per loro una giornata impeccabile con 9 eliminazioni al piatto e tre sole basi concesse. Dieci a cinque per la Rebecchi il computo delle valide ma a pesare fortemente sulla debacle rodigina sono anche sette errori, davvero troppi per ambire a qualcosa di meglio che un’onorevole sconfitta. In casa piacentina sugli scudi nel box di battuta Marquez e Biagini (1/1), Ferrini (2/3), Epifano (3/6), Macaluso (2/4) e Capra (1/2). Sbrigata senza affanni la pratica Rovigo ora il tiro si alza per la Rebecchi Nordmeccanica chiamata a sfidare Rimini in semifinale fuori casa al meglio delle tre partite. Stessa cosa tra Novara e Pesaro nell’altra semifinale dopo di che, per le due vincenti, si tratterà di giocarsi nientemeno che lo Scudetto di Seconda Divisione dell’Italian Baseball League.   

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.