Quantcast

Con addosso il cellulare rubato al supermercato, coppia nei guai

I carabinieri li hanno trovati in possesso di un telefono cellulare sottratto qualche giorno prima ad una ragazza. Così è finita nei guai una coppia di cittadini rumeni di 51 e 58 anni, entrambi senza fissa dimora

Più informazioni su

I carabinieri li hanno trovati in possesso di un telefono cellulare sottratto qualche giorno prima ad una ragazza. Così è finita nei guai una coppia di cittadini rumeni di 51 e 58 anni, entrambi senza fissa dimora. La vittima del furto, una 38enne nigeriana di Castelsangiovanni, si era rivolta ai militari della locale stazione denunciando di essere stata derubata del proprio smartphone mentre si trovava all’interno di un supermercato del paese. I carabinieri hanno subito avviato una serie di accertamenti in particolare nella zona dello stesso supermercato, dove sono stati rintracciati i due rumeni che stazionando all’esterno dell’esercizio chiedevano l’elemosina ai clienti. Controllati, sono stati trovati in possesso proprio del telefono cellulare oggetto di furto, sulla cui provenienza non hanno saputo fornire valide giustificazioni. Per entrambi è così arrivata la denuncia in concorso per ricettazione. 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.