Quantcast

Le Rubriche di PiacenzaSera - Cinema

“E la chiamano estate” al Bobbio Film Fest. Ospite il regista Franchi

La pellicola, che vede come protagonista l’attrice piacentina Isabella Ferrari si è aggiudicata tra molte polemiche il premio per la miglior regia al Festival Internazionale del Film di Roma; alla stessa Ferrari per la sua interpretazione è andato il premio quale migliore attrice protagonista

E la chiamano Estate, il discusso film del regista Paolo Franchi, sarà al centro della serata al Bobbio Film Festival, la rassegna cinematografica in corso nel paese della Valtrebbia. La pellicola, che vede come protagonista l’attrice piacentina Isabella Ferrari si è aggiudicata tra molte polemiche il premio per la miglior regia al Festival Internazionale del Film di Roma; alla stessa Ferrari per la sua interpretazione è andato il premio quale migliore attrice protagonista. La proiezione è prevista per le 21.15 ai chiostri dell’abbazia di San Colombano; seguirà il dibattito con il regista Paolo Franchi, ospite della serata.

TRAMA Dino e Anna sono una coppia di quarantenni. La loro non è una relazione convenzionale: tra loro non c’è mai stato un rapporto fisico. E’ Dino che si sottrae, soddisfacendo la sua sensualità con prostitute e coppie di scambisti. Anna non è in grado di trovare una soluzione, non sa e non vuole mettere fine a questa tormentata, irrinunciabile storia d’amore. La sofferenza di Dino la fa sentire profondamente amata, unica. Tutto sembra rimanere senza soluzione, ma…

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.