Quantcast

Morelli (Mcl Piacenza) “Governo di larghe intese deve continuare a lavorare per il Paese”

Comunicato stampa di Umberto Morelli, segretario provinciale Mcl 

Comunicato stampa di Umberto Morelli, segretario provinciale Mcl 

Il governo delle larghe intese  è nato con due obiettivi prioritari: un’organica riforma della costituzione e condurre il paese fuori dalla grave crisi, facendo ripartire l’economia reale e l’occupazione. Un lavoro appena iniziato e che deve andare avanti per risolvere i problemi del paese. In un momento di crisi drammatica come quello che stiamo vivendo è indispensabile anteporre alle posizioni faziose e intransigenti di tutti i partiti agli interessi dell’Italia che neccesita di essere governata. Basta scontri fra i partiti (e nei partiti), ora servono soluzioni urgenti alle emergenze. Le priorità devono essere l’impegno per l’uscita dalla crisi e per il lavoro. Facciano subito insieme le riforme comprese quella della giustizia e la nuova legge elettorale. Ai conflitti interni e alle contraposizioni politiche è quanto mai indispensabile che prevalga la distensione e il dialogo e, sopratutto, che si costruiscono nuovi e più rapporti politici. Si deve giungere al più presto ad una pacificazione seguendo le indicazioni del presidente della Repubblica che il 13 agosto ha sottolineato le esigenze di distensione e di rinnovamento della politica. L’ esecutivo delle larghe intese è l’ultima spiaggia per fare le riforme ed uscire dalla crisi, altrimenti torneremo all’antagonismo, ai populismi agli egoismi, agli interessi corporativi. Chi adesso apre la crisi di governo ne pagherà pesantemente leconseguenze perchè il paese ha bisogno di provvedimenti concreti senza i quali sprofonderà nel baratro. Cosi facendo aumenterà sempre più l’isolamento e il dissinteresse e il gap di  allontanamento dei cittadini dall’attività politica – legislativa delle istituzioni del paese.
 
 
Umberto Morelli
presidente provinciale Mcl piacenza

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.