Quantcast

Rebecchi, si riparte. Sansonna: “Combatteremo” FOTO E VIDEO foto

Rebecchi Nordmeccanica, migliorarsi sarà davvero difficile

Più informazioni su

Stefania Sansonna tiene a battesimo la prima conferenza stampa ufficiale della campionesse d’Italia, al primo giorno di scuole dentro al PalaBanca dopo i test e le visite mediche di mercoledì e giovedì. Gianni Caprara prima di iniziare l’allenamento a porte aperte – con qualche decina di appassionati e tifosi – raduna le ragazze in cerchio, un breve di discorso e poco dopo scatta ufficialmente la missione 2013-2014 della Rebecchi Nordmeccanica. Migliorarsi sarà davvero difficile, altrettanto ripetersi, tuttavia nelle parole delle giocatrici c’è già un mantra ossessivo, sintomo chiaro di come i lavori sulla psiche siano iniziati ben prima di questo 23 agosto.

Lo si capisce dalle parole di Stefania Sansonna, che affronta i taccuini in modo tanto filosofico quanto stringato. «Io sono una guerriera, se sono rimasta è perché sento di poter dare ancora molto a questa squadra e sarò sempre in prima linea nella guerra ai palloni. Non voglio né pensare né parlare di riconfermare ciò che si è fatto, perché così sembra di volgere lo sguardo al passato e non penso che questo debba essere il nostro spirito. Fino a metà maggio la nostra storia è stata la Coppa Italia, l’argento in Cev e lo scudetto. Bene, dal giorno dopo abbiamo messo subito un punto, questa è un’altra squadra e dobbiamo dimostrare nuovamente tutto».

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.