Quantcast

Ruba il portafoglio su un’auto, subito rintracciato dai carabinieri

Un’indagine lampo ha permesso ai carabinieri di Castelsangiovanni di rintracciare il presunto responsabile di un furto avvenuto poco prima a Borgonovo. Tutto è accaduto sabato, quando una piacentina 55enne ha denunciato la sparizione del proprio portafoglio lasciato momentaneamente sulla propria vettura parcheggiata in paese

Un’indagine lampo ha permesso ai carabinieri di Castelsangiovanni di rintracciare il presunto responsabile di un furto avvenuto poco prima a Borgonovo. Tutto è accaduto sabato, quando una piacentina 55enne ha denunciato la sparizione del proprio portafoglio lasciato momentaneamente sulla propria vettura parcheggiata in paese. Qualcuno era riuscito a forzare una delle portiere impadronendosi del portafoglio contenente documenti e 120 euro in contanti. Sulla base della parziale descrizione fornita dalla vittima, che aveva scorto il ladro in lontananza, i militari in brevissimo tempo sono riusciti ad individuare il responsabile, un 20enne marocchino già noto alle forze dell’ordine, che nel giro di un’ora è stato rintracciato. Condotto in caserma, ha ammesso le proprie responsabilità, riconsegnando il denaro e permettendo il ritrovamento del portafoglio, che aveva gettato in un cassonetto. E’ stato denunciato a piede libero per furto aggravato.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.