Quantcast

“Sono un grosso manager”. Ma scappa senza pagare il mese in agriturismo

Ha trascorso cinque settimane di relax in un agriturismo di Ancarano di Rivergaro (Piacenza) spacciandosi come manager di un'importante azienda farmaceutica. Al momento di saldare il conto però è sparito. I carabinieri di Rivergaro lo hanno denunciato

Più informazioni su

Ha trascorso cinque settimane di relax in un agriturismo di Ancarano di Rivergaro (Piacenza) spacciandosi come manager di un’importante azienda farmaceutica. Al momento di saldare il conto però è sparito. A risalire a lui, un 45enne residente nella zona di Crema, sono stati i carabinieri di Rivergaro con la collaborazione dei colleghi di Crema.

L’uomo, come riferito dalla titolare dell’agriturismo, aveva lasciato un falso acconto di mille euro, stampando la ricevuta di un bonifico mai avvenuta e fornendo un domicilio fasullo. Quando improvvisamente si è dileguato, per la donna, che non è più stata in grado di rintracciarlo, non è rimasto altro da fare che rivolgersi ai carabinieri. Il 45enne è stato denunciato a piede libero: si tratterebbe di una persona già nota alle forze dell’ordine per questo genere di raggiri. 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.