Quantcast

Sorpreso al supermercato con la refurtiva aggredisce due dipendenti. Arrestato

Sorpreso con la merce rubata aggredisce e manda all’ospedale due dipendenti. Si è concluso con l’arresto il tentativo di furto messo in atto nel pomeriggio di sabato da un 36enne ecuadoriano all’interno di un supermercato di via Conciliazione a Piacenza

Più informazioni su

Sorpreso con la merce rubata aggredisce e manda all’ospedale due dipendenti. Si è concluso con l’arresto il tentativo di furto messo in atto nel pomeriggio di sabato da un 36enne ecuadoriano all’interno di un supermercato di via Conciliazione a Piacenza. Lo straniero, aggirandosi fra gli scaffali, aveva infilato nel cestino per gli acquisti diversi articoli di profumeria del valore di 156 euro, poi coperti da una grossa confezione di carta igienica. Dopo aver nascosto la refurtiva in uno zaino lontano da sguardi indiscreti, si è così avviato in direzione dell’uscita senza acquisti priva del dispositivo di allarme; i suoi movimenti sono però stati notati da alcuni dipendenti e prima che l’uomo potesse allontanarsi è stato fermato. Per tutta risposta ha cercato di divincolarsi spintonando e facendo finire a terra una donna e riservando poi lo stesso trattamento ad un secondo dipendente intervenuto in aiuto della collega. Sul posto nel frattempo è intervenuta anche una volante della polizia: gli agenti non senza fatica hanno definitivamente bloccato il sudamericano, arrestato con l’accusa di rapina impropria. Sarà processato per direttissima.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.