Spesa, a Piacenza si spende 6400 euro all’anno. Ma se ne possono risparmiare 700

Una cifra considerata nella media nazionale, ma che è la più salata in Emilia Romagna assieme a Bologna, dove si spende un euro in più. I dati emergono dalla mappa della convenienza per la spesa stilata da Altroconsumo

Più informazioni su

A Piacenza una famiglia spende mediamente 6438 euro all’anno per fare la spesa. Una cifra considerata nella media nazionale, ma che è la più salata in Emilia Romagna assieme a Bologna, dove si spende un euro in più. I dati emergono dalla mappa della convenienza per la spesa stilata da Altroconsumo. L’indice di convenienza costruito dall’associazione dei consumatori, che ha visitato 907 punti vendita, è stato calcolato sui prezzi di un paniere di 500 prodotti di marca, costruito su 105 tipologie merceologiche e ponderando l’acquisto e l’utilizzo piu’ frequente (latte e pasta, per esempio) nella spesa tipo degli italiani.

A livello nazionale è Pistoia la città dove in media è più conveniente fare la spesa: in un anno una famiglia pistoiese può spendere anche solo 5.876 euro. La situazione – si legge nel report – è analoga anche a Firenze e Pisa: tutte città toscane in cui la concorrenza impone un abbassamento dei prezzi dei punti vendita. Molto buoni i prezzi, in media, anche a Cuneo e Verona, dove la spesa costa intorno a 6.000 euro. Tra le grandi città, Napoli e Torino prevedono una spesa media intorno a 6.400 euro, cioè un po’ superiore alla media, poco di più a Milano (6.500 euro). Anche Roma è più cara della media nazionale. Siamo nell’ordine dei 6.700 euro a Messina, Siracusa e Reggio Calabria. Tra le più care, troviamo Ragusa, Messina, Sassari, Siracusa, Reggio Calabria e Aosta (6.800 euro l’anno).

Interessante poi il dato sul possibile risparmio massimo delle famiglie, calcolato sulla differenza tra supermercato piu` caro e meno caro della città. In questa particolare classifica Piacenza si piazza al 23esimo posto: scegliendo i punti venditi giusti in città si possono risparmiare fino a 734 euro. Ad offrire le maggiori possibilità di risparmio è Arezzo con 1427 euro; chiude la graduatoria La Spezia con 123 euro.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.