Quantcast

Ubriachi al volante (o in bici), 4 incidenti in una settimana: “Dati preoccupanti” foto

Quattro incidenti con coinvolte persone ubriache solamente in una settimana. È preoccupante il trend degli ultimi giorni a Piacenza, come emerge dai dati diffusi dalla polizia municipale. Si tratta di numeri in aumento

Più informazioni su

Quattro incidenti con coinvolte persone ubriache solamente in una settimana. È preoccupante il trend degli ultimi giorni a Piacenza, come emerge dai dati diffusi dalla polizia municipale. Si tratta di numeri in aumento, osservano dal comando di via Rogerio, che non riguardano più solamente il venerdì o il sabato sera ma ormai tutti i giorni della settimana e sempre più spesso avvengono nelle ore diurne. A conferma di ciò il fatto che tre dei quattro sinistri rilevati dagli agenti si sono verificati in pieno giorno.

In viale Dante nei giorni scorsi un motociclista che si è scontrato con un’auto ha fatto segnare un tasso di quattro volte oltre il limite, al pari del conducente di un’altra vettura protagonista di un incidente in via Alberoni. Tre volte il limite invece il tasso registrato ad un automobilista che poco prima delle sette del mattino è uscito di strada finendo contro un palo. Per tutti loro, oltre alla denuncia e al ritiro della patente è scattato il sequestro dei veicoli ai fini della confisca come previsto dalla normativa.

E fra chi aveva alzato decisamente il gomito figura anche un ciclista, che in via Legnano è sbandato danneggiando due auto in sosta. Guida in stato di ebbrezza ma anche senza patente: tre i casi rilevati sempre negli ultimi giorni, uno dei quali a seguito di incidente. “Si tratta di dati che fanno riflettere – osserva il commissario capo Massimiliano Campomagnani -. Nonostante gli sforzi messi in campo e le misure repressive per prevenire comportamenti pericolosi alla guida sono in tanti i conducenti che non rispettano le norme. Da parte nostra il consiglio è quello di mantenere la massima prudenza, specialmente in questo periodo di esodo, e di mettersi alla guida senza avere assunto sostanze alcoliche, che anche in basse quantità possono provocare una diminuzione del livello di attenzione con conseguente aumento dei rischi”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.