A Laura Boldrini il premio Anmil. In Municipio incontro con gli studenti FOTO foto

La presidente della Camera ha risposto alle domande dei ragazzi e della redazione di Radio Shock: tanti i temi toccati, dalla violenza sulle donne, ai problemi della politica attuale

Dopo la partecipazione di sabato sera a Palazzo Gotico per il festival del Dirittto, in cui è intervenuta sul tema “Non c’è democrazia senza dignità”, con tanto di incursione di Striscia la Notizia per la consegna del tapiro d’oro, Laura Boldrini ha incontrato in Municipio i giovani cronisti delle testate studentesche che seguono la kermesse. Accompagnata dal sindaco Dosi, la presidente della Camera ha risposto alle domande dei ragazzi e della redazione di Radio Shock: tanti i temi toccati, dalla violenza sulle donne, ai problemi della politica attuale. Nelle foto le immagini dell’incontro

LA CONSEGNA DEL PREMIO ANMIL – Sempre questa mattina, Laura Boldrini ha ricevuto il premio Anmil- Associazione nazionale fra lavoratori mutilati e invalidi del lavoro, riconoscimento alle personalità che, in diversi ambiti, hanno promosso la cultura della sicurezza nei luoghi di lavoro, la ricerca scientifica, l’integrazione sociale dei cittadini disabili. La consegna è avvenuta questa mattina in Municipio, alla presenza del sindaco Paolo Dosi e di numerosi consiglieri dell’associazione. Questa la motivazione del riconoscimento: “In un periodo storico nel quale le tutele sociali dei più deboli sono quotidianamente sotto attacco, dalla Sua alta carica di Presidente della Camera dei Deputati ha evidenziato, con autorevolezza, la necessità di tutelare i diritti dei cittadini disabili, facendosi forte portavoce di un mondo abitualmente e drammaticamente poco ascoltato. Un intervento di alta rilevanza sociale, che ci riconcilia con la politica”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.