Quantcast

Auser, raddoppia il programma dell’Università popolare

Da sei a dodici corsi di apprendimento tagliati su misura rivolti agli anziani e con l'accezione di “popolare” sempre più marcata attraverso programmi inclusivi e partecipativi

Più informazioni su

Informatica, inglese e spagnolo. Ma anche “La matematica del cittadino”, lezioni sul cibo e idee per mantenersi in salute. E ancora: Letteratura italiana, Storia dell’arte, Tecniche pittoriche e prospettive, Filosofia, Storia del Novecento e Letteratura italiana. Il programma dei corsi dell’Università popolare Giuseppe Malvermi dell’Auser di Piacenza, per l’anno 2012-2013, raddoppia: da sei a dodici corsi di apprendimento tagliati su misura rivolti agli anziani e con l’accezione di “popolare” sempre più marcata attraverso programmi inclusivi e partecipativi.

E a raddoppiare quest’anno sono anche le strutture dedicate alla formazione permanente degli adulti. La presentazione del prossimo anno scolastico dell’associazione di volontario e promozione sociale è avvenuta presso il centro culturale Vicolo del Pavone di via Giordano Bruno: è qui che l’Auser dalla fine di ottobre farà partire alcuni dei corsi più innovativi, in una nuova sede che affiancherà quelle esistenti con l’obiettivo di presidiare ancora meglio il centro storico della città.

L’occasione è stata propizia per fornire i dati del fenomeno dell’educazione permanente legato all’Auser, e d’altro canto il presidente dell’associazione Sergio Danese non ha perso occasione per sottolineare come “la cultura, l’educazione permanente siano oggi uno strumento per contrastare l’emarginazione sociale. Pensiamo solo ad alcuni diritti – ha spiegato Danese nel corso della conferenza stampa – che oggi si possono richiedere solo via internet. Ecco, se un utente non avesse le competenze per accedere a questi strumenti diventerebbe di serie “B”. E questo è ciò contro cui combattiamo”. In programma anche dei corsi presso la sede Auser di Castelsangiovanni: di questo è altro si è discusso in una riunione docenti avvenuta nella nuova sede di Vicolo del Pavone con la presenza di tutti i docenti: Matteo Zavatterelli, Lucia Bravi, Marco Pisani, Maddalena Pisani, Luigi Galli (preside dell’Università), Piller Rodriguez, Massimo Cottica, Graziella Molinari, Maurizio Alfarone, Rosa Albanese, Aldo Acerbi e Alberto Gromi con Marco Marchetta e Giancarlo Sacchi come direttori scientifici.

Gli alunni dell’anno passato sono stati oltre 250 e le ore di lezioni sono state svariate migliaia. Per le iscrizioni e le informazioni è possibile recarsi direttamente o chiamare la Casa delle Associazioni di via Musso 5 al numero 0523/591001, oppure nella nuova sede di vicolo del Pavone al numero 0523/322777. E’ possibile altrimenti scrivere auser.piacenza@gmail.com, info@vicolodelpavone.it

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.