Quantcast

Bergonzi (Pd): “Per la caserma di viale Dante si persegua l’interesse pubblico”

"No all’ennesimo palazzo e sì ad un uso della caserma dei pompieri a servizio dei cittadini". E' quanto chiede il capogruppo Pd in cosiglio provinciale Marco Bergonzi, che attacca l'ente presieduto da Massimo Trespidi

Più informazioni su

“No all’ennesimo palazzo e sì ad un uso della caserma dei pompieri a servizio dei cittadini”. E’ quanto chiede il capogruppo Pd in cosiglio provinciale Marco Bergonzi, che attacca l’ente presieduto da Massimo Trespidi. “Si può sostenere – scrive Bergonzi – che in Via Dante ci sia bisogno di nuove abitazioni e locali commerciali? E non invece di parcheggi e servizi per i cittadini?”.

“La risposta è scontata – prosegue – ma vede sorprendentemente in antitesi l’opinione della Provincia che, essendo proprietaria dell’immobile, vorrebbe cambiarne la destinazione d’uso per incassare il massimo possibile dalla vendita (come se non fosse un Ente Pubblico, ma un qualsiasi immobiliarista), a dispetto dell’ evidente interesse Comune della zona di Via Dante che guarda ai servizi al cittadino, come la naturale priorità per il futuro, dopo che i pompieri avranno abbandonato la caserma”.

“Non a caso – conclude l’esponente Pd – anche diversi esponenti del centrodestra in Comune si sono espressi contro i desiderata della Provincia ed a favore di un
utilizzo a servizi pubblici dell’immobile in questione. Pertanto, no all’ennesimo palazzo e si ad un uso della caserma dei pompieri a servizio dei cittadini, in particolare della zona di Via Dante”

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.