Quantcast

Borgonovo, la Chisola fa il botto. Stasera si chiude LE FOTO foto

Grande successo per la Festa d’la Chisöla organizzata dalla Pro Loco di Borgonovo Val Tidone che dopo tre giorni di tradizione, sport, musica e folklore chiude stasera alle 21 

Più informazioni su

GRANDE SUCCESSO PER LA FESTA D’LA CHISÖLA DI BORGONOVO VAL TIDONE

Stasera chiusura all’Auditorium Municipale con C.A.I. e Raid for Aid

Grande successo per la Festa d’la Chisöla organizzata dalla Pro Loco di Borgonovo Val Tidone che dopo tre giorni di tradizione, sport, musica e folklore chiude stasera alle 21 presso l’Auditorium della Rocca Municipale con una serata dedicata all’avventura con la sezione di Piacenza del C.A.I. e il team Raid for Aid che racconteranno con l’ausilio di filmati e testimonianze viaggi ed esperienze in Italia e nel mondo.

La sagra che celebra la focaccia con i ciccioli, prodotto De.C.O. di Borgonovo Val Tidone, ha preso il via venerdì 30 agosto con la marcia non competitiva Curum par la Chisöla (organizzata in collaborazione con il Gruppo Podistico Borgonovese) e il concerto dei Cani della Biscia. La serata di sabato ha visto l’esibizione della scuola di ballo Feeling Dance e l’orchestra Marco Riboni.

Domenica 1 settembre gli irriducibili golosi della chisöla hanno “assediato” gli stand della Pro Loco già a partire dalla prima mattina. Dopo l’inaugurazione della Festa d’la Chisöla e “Ortrugo e Chisöla”, durante la giornata si sono esibiti per la vie del paese i corpi bandistici “Orione” di Borgonovo e “Vignola” di Agazzano, artisti di strada e sbandieratori Contrada della Corte che in serata hanno dato vita a un suggestivo spettacolo di bandiere infuocate. I visitatori sono rimasti affascinati inoltre dalla performance degli atleti di bike trial che hanno compiuto evoluzioni sul difficile percorso allestito in Piazza Garibaldi e dalla parete verticale allestita in Piazza De Cristoforis dal C.A.I. di Piacenza.

La serata si è conclusa con le premiazioni del Concorso Fotografico Impressioni: la giuria composta da Matteo Belli, Giuseppe Esposito e Giovanni Battista Menzani ha premiato per la categoria Verticali verso il cielo le opere “Milano 2.0” di Fabiano Venturelli, “La sentinella” di Simone Sagagli e “Lampione” di Gianfranco Salsi, mentre per la categoria Il Rosso “Isotta Fraschini” di Danilo Battaglia, “Special Wedding” di Francesca Salice e “Pastello” di Stefano Gandolfi. “Il mio mondo in rosso” di Denise Fanzini si è invece aggiudicata il premio della giuria popolare che ha votato le 160 fotografie esposte in Piazza Garibaldi. La serata si è conclusa con l’esibizione della scuola di ballo Impronta Latina e Last Train Country Band.

Dopo la serata di stasera presso l’auditorium, i volontari della Pro Loco saranno impegnati nell’organizzazione del musical “Hairspray”, in programma sabato 19 ottobre al Teatro Capitol di Borgonovo: l’utile della serata, che vedrà sul palcoscenico la compagnia I Viaggiattori, sarà devoluto all’AMOP, Associazione Piacentina Malato Oncologico.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.