Quantcast

Carpaneto, bella figura contro il Piacenza di Viali: finisce 1-3

La formazione di Paganini tiene bene il campo contro i biancorossi nell’amichevole serale organizzata per inaugurare il nuovo volto del campo San Lazzaro

Più informazioni su

Ottima figura per l’Asd Calcio Carpaneto nell’amichevole di lusso contro il Piacenza, andata in scena nella serata di mercoledì per inaugurare il nuovo volto del campo San Lazzaro, interessato dai recenti lavori di restyling. Al triplice fischio finale (arrivato in anticipo a causa di un problema all’impianto di illuminazione), la squadra di Paganini ha ceduto 3-1 ai biancorossi di Viali, non sfigurando affatto nonostante le tre categorie di differenza (il Carpaneto milita in Prima categoria, il Piacenza in serie D). Il tutto in una serata di festa, dove folto era il pubblico nonostante il freddo inatteso.

Al fischio d’inizio, i biancazzurri di Paganini si schierano in campo con un 4-3-3 che vede Achilli tra i pali, Lovattini e Gorrini coppia centrale, con Mandrini a sinistra e Russolillo a destra. Il trio di centrocampo è composto da Davide Casarola, Fulcini e Armani, mentre davanti Centofanti è la punta centrale, affiancato dai guizzanti Guarini (a sinistra) e Franchi (a destra). Dal canto suo, il Piacenza risponde con l’abituale 3-4-3: davanti a Serena ci sono Fumasoli, Milani e Rossi, mentre gli incursori sulle fasce sono i giovani Shanashvili a sinistra e Colombo a destra, con Bovi e Pani nella zona nevralgica. Infine, il tridente offensivo è composto da sinistra a destra da Martino, Arena e Minasola. Il Carpaneto è lo sparring di lusso, ci tiene a far bella figura e infatti nei primi minuti sale in cattedra nel gioco.

Al 6’, una bella punizione a girare di Fulcini costringe Serena a deviare in angolo. Sul successivo corner, è Guarini a trovare la conclusione vincente per portare in vantaggio i suoi. Lo stesso attaccante locale sfiora il 2-0 al 16’ (diagonale a lato); la beffa sfiorata scuote il Piacenza, che inizia a reagire tra calci piazzati e pregevoli tagli in avanti. La prima avvisaglia della reazione biancorossa è il palo di Colombo in mischia (20’), mentre intorno alla mezz’ora arriva il pareggio a opera di Milani, che sfrutta una punizione battuta dalla destra. Prima dell’intervallo, Achilli si guadagna gli applausi del folto pubblico presente salvando la propria porta sul tiro di Minasola. Nella ripresa, la squadra di Viali riparte forte e dopo quattro minuti trova il gol con Martino, bravo a replicare in tutta tranquillità al 61’.


CARPANETO-PIACENZA 1-3

CARPANETO: Achilli, Russolillo, Mandrini, Gorrini, Fulcini, Lovattini, Casarola D., Armani, Centofanti, Franchi, Guarini. Entrati nella ripresa: Negri, Casarola S., Gandolfi, Uttini, Gallinari, Rosi. All.: Paganini
PIACENZA: Serena, Milani, Rossi, Bovi, Fumasoli, Sanashvili, Colombo, Pani, Arena, Martino, Minasola. Entrati nella ripresa: Tognassi e Stombellini. All.: Viali
ARBITRO: Callea di Piacenza
RETI: 7’ Guarini (C), 31’ Milani, 49’ e 61’ Martino (P).

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.