Quantcast

Ciclismo, terzo acuto stagionale per Luca Tortellotti (Cadeo Carpaneto)

L’Allievo del sodalizio piacentino trionfa in solitaria nella corsa su strada per Allievi a Cavaria con Premezzo (Varese). Vittoria di categoria nelle Donne Esordienti primo anno per Elena Pisu a Monza. Positivi anche i piazzamenti delle Allieve Angela Filippini (terza) e Vania Canvelli (settima)

Un acuto di gran classe con arrivo vincente in solitaria. Con una prova da incorniciare, il portacolori del Gs Cadeo Carpaneto Luca Tortellotti ha conquistato il terzo successo stagionale negli Allievi dominando la gara su strada di Cavaria con Premezzo (Varese). Il Memorial Carlo Rabolli, giunto alla diciottesima edizione, prevedeva un percorso di 8 chilometri da ripetere dieci volte.  In un contesto di qualità, Tortellotti è scattato a due giri dal termine insieme ad altri due fuggitivi prima di scavare l’ulteriore solco, che gli ha permesso di vincere per distacco con una manciata di secondi sul gruppo di inseguitori regolato da Riccardo Donadello (Team Pro Bike Junior). La vittoria di Luca Tortellotti è stata festeggiata domenica sera alla serata benefica organizzata dal Gs Cadeo Carpaneto e dall’Asd Calcio Carpaneto, con il giovane corridore che ha dedicato il successo al direttore sportivo Renzo Busetti.

Ma il suo non è stato l’unico acuto per la società del presidente Mauro Veneziani, in luce con il settore rosa nel settimo Trofeo Provincia Monza e Brianza. La bolognese Elena Pisu, infatti, ha centrato il terzo posto assoluto nella corsa per Donne Esordienti vinta da Martina Fidanza; per il talento del Gs Cadeo Carpaneto, è arrivato il successo tra le atlete del primo anno di categoria, essendo stata preceduta da due ragazze di un anno più grandi. Nella stessa gara, decima piazza assoluta per la piacentina Silvia Zanardi, portacolori del primo anno del Velo Club Pontenure Raschiani Zeppi. Sempre a Monza, il Gs Cadeo Carpaneto ha centrato un doppio piazzamento nell’analoga corsa per Donne Allieve, con Angela Filippini terza nella volata dietro alla coppia Valcar Pbm formata nell’ordine da Miriam Vece e Silvia Persico. Settima piazza, invece, per l’altra portacolori del sodalizio piacentino Vania Canvelli.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.