Quantcast

Confedilizia, domani a Piacenza il convegno sulla riforma del condominio

Tra le 11 e le 13 diretta streaming dello spazio di aggiornamento sui lavori parlamentari

Più informazioni su

Si svolgerà domani a Piacenza per l’intera giornata, nella sala convegni della Banca di Piacenza, il 23° Convegno del Coordinamento legali della Confedilizia, quest’anno dedicato alla riforma del condominio, per un bilancio a tre mesi dalla sua entrata in vigore. Tra le 11 e le 13, nell’ambito del Convegno, spazio dedicato ad un aggiornamento sui lavori parlamentari, trasmesso in diretta  streaming sul sito Internet della proprietà immobiliare (www.confedilizia.it).

PROGRAMMA
ore 9 Registrazione partecipanti
ore 9,30 Inizio lavori – Saluto introduttivo del Presidente confederale


LA RIFORMA DEL CONDOMINIO

Relazioni di base
avv. Vincenzo Nasini L’amministratore riformato
(nomina, revoca, attribuzioni, responsabilità,
profili di diritto transitorio)

avv. Paolo Scalettaris L’assemblea di condominio
(convocazione, legittimati, attribuzioni,
quorum costitutivi e deliberativi, impugnazioni,
profili di diritto transitorio)

avv. Nino Scripelliti La capacità giuridica del condominio
(conferma o evoluzione?)

INTERVENTI PROGRAMMATI
PROF. AVV. VITTORIO ANGIOLINI
AVV. CARLO del TORRE
AVV. DANIELA BARIGAZZI
AVV. PAOLO DI MATTEO
AVV. PIER PAOLO BOSSO
AVV. GRAZIELLA GRASSI
AVV. DOMENICO CAPRA
DOTT. ANTONIO NUCERA
AVV. PAOLA CASTELLAZZI
AVV. PROSPERO PIZZOLLA
AVV. ANTONINO COPPOLINO
AVV. ASCANIO SFORZA FOGLIANI
PROF. AVV. VINCENZO CUFFARO
AVV. LUCA STENDARDI
AVV. RENATO DEL CHICCA
AVV. FRANCESCO MASSIMO TISCORNIA

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.