Quantcast

De Micheli “Realizzare i valori dei giovani per avvicinarli al Pd” foto

Perché un giovane dovrebbe iscriversi e votare Pd? La domanda non è scontata ed ha preso le mosse da questo interrogativo il dibattito alla festa Dem di Piacenza moderato da Betty Rapetti e che ha avuto protagoniste tre donne, Paola De Micheli, Alessia Rotta ed Elly Schlein

Più informazioni su

Perché un giovane dovrebbe iscriversi e votare Pd? La domanda non è scontata ed ha preso le mosse da questo interrogativo il dibattito alla festa Dem di Piacenza moderato da Betty Rapetti e che ha avuto protagoniste tre donne, Paola De Micheli, Alessia Rotta ed Elly Schlein. Paola De Micheli, che ha festeggiato alla coop di S.Antonio il suo 40 esimo compleanno, ha ripercorso le tappe del suo impegno politico. “Oggi un giovane non ha la certezza che facendo politica possa agire per migliorare le sue condizioni sociali – dice la parlamentare Pd – oggi tanti giovani hanno molta voglia di dare e di mettersi al servizio della propria comunità. Questa voglia di servire si è allontanata dalla politica, ma oggi provare ad essere davvero utili significa cercare di trasformare i valori in fatti e in cose concrete. Al centrosinistra è riuscito in tante amministrazioni locali, ma saremo capaci di attirare i giovani se sapremo offrire loro la possibilità di tradurre in realtà i loro valori e la loro volontà  di sentirsi utili”.

Elly Schlein di occupypd ha sottolineato come il Pd abbia la necessità di rimettere in moto i meccanismi della partecipazione, per ridare voce alla base degli iscritti e degli elettori.
Alessia Rotta, giornalista che ha corso per le primarie dei mesi passati, si è soffermata sui limiti del Pd rispetto alla comunicazione e al l’attratività dei giovani. “Non è solo un problema di forma – ha sottolineato – Troppe volte ci siamo fatti mettere all’angolo nel comunicare i nostri provvedimenti dal centrodestra, nel far conoscere le nostre decisioni. Tuttavia qualche segnale di innovazione ci sono stati, ad esempio l’adozione di strumenti come facebook e Twitter, anche se non risolvono tutto”.

Hanno poi raggiunto il palco anche l’assessore ai Servizi Sociali del Comune di Piacenza, Giovanna Palladini, e il parlamentare Pd Maurizio Migliavacca. La discussione si è poi spostata sui difficili giorni che hanno portato alla rielezione di Giorgio Napolitano presidente della Repubblica. 


IL PROGRAMMA
 – DOMENICA 1 SETTEMBRE

– ore 18.00 AperiPd Tavola rotonda” Gli Artisti ed il Grande Fiume”, interverranno alcuni artisti e critici piacentini (Evento moderato da Giulia Girasoli)

– ore 20.00 “I giorni del Presidente” con PAOLA DE MICHELI, ed ELLY SCHLEIN – Introdotto da Maurizio Fiasche’ e moderato da Giovanna Palladini

– ore 21.30 Ballo Liscio con Orchestra Davide Ziglioli

LUNEDI 2 SETTEMBRE

– ore 18.00 AperiPd ” Città a misura di giovani” ideazione e conduzione dell’evento dei Giovani Democratici di Piacenza

– ore 20.00 Saluto del Segretario Provinciale Pd di Piacenza Vittorio Silva

– ore 20.20 PIERLUIGI BERSANI ritorna a Piacenza e ai Piacentini – Introdotto da Vittorio Silva

– ore 21.45 Ballo Liscio con Orchestra  Ringo e Samuel

Ingresso Libero – Gli Stands gastronomici aprono alle ore 19,00 – Cucina tipica piacentina e fritto misto di pesce tutte le sere.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.