Quantcast

Equitalia, ora le cartelle si pagano anche in ricevitoria

Le cartelle di Equitalia si pagano anche presso i punti vendita Lottomatica e SisalPay. I contribuenti possono saldare i bollettini di pagamento Rav allegati alle cartelle usufruendo di un’ampia fascia oraria e di tutti i giorni della settimana, compresi sabato e domenica

Più informazioni su

Le cartelle di Equitalia si pagano anche presso i punti vendita Lottomatica e SisalPay. I contribuenti possono saldare i bollettini di pagamento Rav allegati alle cartelle usufruendo di un’ampia fascia oraria e di tutti i giorni della settimana, compresi sabato e domenica. Grazie agli accordi firmati con le due reti di ricevitorie, in applicazione del Protocollo d’Intesa “Reti Amiche”, i cittadini hanno a disposizione circa 60 mila punti di pagamento in più oltre agli sportelli di Equitalia e agli altri canali già attivi sul territorio. 
 
Nei punti vendita Lottomatica e SisalPay possono essere pagate le cartelle di Equitalia notificate a partire dalla fine di giugno di quest’anno in cui è presente uno speciale codice a barre. Il pagamento nelle ricevitorie può essere effettuato sia entro la scadenza dei 60 giorni dalla data di notifica della cartella, sia oltre la scadenza in quanto l’importo viene aggiornato automaticamente con le somme aggiuntive previste dalla legge. 
 
Per trovare i punti vendita LIS Paga di Lottomatica abilitati al servizio, che accolgono anche pagamenti con carta PagoBancomat, carte prepagate Lottomaticard e carte di credito, basta consultare il sito  www.lisclick.it. Per scoprire invece il punto SisalPay più vicino a casa è disponibile l’indirizzo www.sisalpay.it. I nuovi canali di pagamento si aggiungono agli sportelli di Equitalia, delle banche, dei tabaccai e delle Poste. Le cartelle possono essere pagate anche con carta di credito o ricaricabile sul sito internet  www.gruppoequitalia.it, cliccando sulla voce “Pagare online” oppure attraverso l’Estratto conto online. Per maggiori informazioni  www.gruppoequitalia.it, sezione “Come e dove pagare”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.