Quantcast

Fermati con l’auto “imbottita” di telefonini e monili falsi. Sette denunce foto

La polizia li ha notati mentre transitavano a bordo di una Ford Galaxy in viale Abbadia a Piacenza: erano in sette e viaggiavano in una specie di auto "bazar" 

Più informazioni su

La polizia li ha notati mentre transitavano a bordo di una Ford Galaxy in viale Abbadia a Piacenza: erano in sette e viaggiavano in una specie di auto “bazar” del falso. Nascosti all’interno della monovolume, in speciali anfratti e spazi ricavati nell’abitacolo, sono stati rinvenuti infatti centinaia di telefonini e componenti per cellulari, caricatori, cavi, batterie, tutti contraffatti. Gli agenti hanno trovato anche gioielli e monili falsi e un kit di arnesi da scasso. 

Le sette persone, tutte di nazionalità romena tra cui una donna, sono state fermate e accompagnate in questura: per loro una denuncia per introduzione di prodotti con segni falsi e ricettazione, al conducente è stata addebitata l’accusa di porto abusivo di arnesi atti allo scasso. 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.