Quantcast

Festival del Diritto, i crediti formativi per gli avvocati piacentini

L’Ordine degli Avvocati di Piacenza conferma, per i propri iscritti, il valore formativo del Festival del Diritto: sono 16, per questa edizione, gli eventi seguendo i quali si può ottenere un credito per ogni ora di partecipazione

Più informazioni su

L’Ordine degli Avvocati di Piacenza conferma, per i propri iscritti, il valore formativo del Festival del Diritto: sono 16, per questa edizione, gli eventi seguendo i quali si può ottenere un credito per ogni ora di partecipazione, a cominciare dall’incontro con Simonetta Agnello Hornby, sul tema della violenza domestica, in calendario giovedì 26 alle 17.30 all’auditorium S. Ilario.
 
Numerosi gli appuntamenti segnalati per venerdì 27: “Diritti”, con Stefano Rodotà, alle 9.30 al salone dei Depositanti di Palazzo Galli; “Vita e diritto alla salute tra garanzie e conflitti della democrazia. Conoscenza e linguaggi”, alle 11 alla sala Panini di Palazzo Galli; sempre alle 11, nell’Aula Magna della Caserma Cesare Battisti, “La funzione di Polizia come garanzia della sicurezza democratica”; alle 12, all’auditorium della Fondazione di Piacenza e Vigevano, “Prendere sul serio i diritti in Europa”; alle 15, presso l’associazione “Amici dell’arte”, “Oltre i muri. Le precondizioni della democrazia”; sempre alle 15, all’auditorium S. Maria della Pace, “Il futuro della democrazia è nelle mani dei nostri ragazzi”. 
 
Sabato 28 settembre, si parte con l’incontro “Inglese giuridico e diritto: i falsi amici e le barriere all’internazionalizzazione del giurista italiano”, nella sala Panini di Palazzo Galli; quindi, alle 16, all’associazione Amici dell’Arte, “I diritti nell’arena del processo”; alle 17.30, “La crisi della democrazia e il potere dei giudici”, nel salone dei Depositanti di Palazzo Galli; alle 18, all’auditorium S. Ilario, “Democrazia e processo penale”. 
 
Nella giornata conclusiva, domenica 29 settembre, gli eventi segnalati prendono il via con l’incontro della 10 all’associazione Amici dell’Arte, “La salute oggi: nuovi diritti e nuovi doveri”; alle 10.30, alla sala Panini di Palazzo Galli, “Riforma del diritto societario: quali tutele per risparmiatori e azionisti”; sempre alle 10.30, all’auditorium S. Maria della Pace, “La tutela dei diritti delle persone fragili”; alle 11, nel salone d’onore di Palazzo Rota Pisaroni, “L’incertezza del diritto”; alle 17, “La certezza della corruzione è fra le incertezze della democrazia?”, all’auditorium della Fondazione di Piacenza e Vigevano. Per il rilascio dell’attestato di partecipazione sarà necessario firmare in ingresso e in uscita il foglio delle presenze, disponibile rivolgendosi al responsabile di sala.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.