Quantcast

Il capo di gabinetto Domenico Bergonzi lascia la Provincia

Ad annunciarlo è stato questo pomeriggio il presidente della Provincia Massimo Trespidi. Il capo di gabinetto, che interromperà il servizio dal 7 ottobre, ha scelto di intraprendere una nuova e stimolante attività lavorativa

Più informazioni su

Il capo di gabinetto della Provincia di Piacenza Domenico Bergonzi lascia, dopo quasi quattro anni di impegno nell’ufficio di presidenza dell’ente di corso Garibaldi, il suo incarico per intraprendere un nuovo lavoro. Ad annunciarlo è stato questo pomeriggio il presidente della Provincia Massimo Trespidi. Il capo di gabinetto, che interromperà il servizio dal 7 ottobre, ha scelto di intraprendere una nuova e stimolante attività lavorativa, cogliendo un’occasione legata alla professione svolta prima dell’inizio dell’incarico in Provincia.

“Ringrazio – ha dichiarato Bergonzi – il presidente Trespidi per la possibilità che mi ha dato di ricoprire questo incarico, per me motivo di crescita professionale in un ambito, quello della pubblica Amministrazione, che mi ha regalato soddisfazione. Un ulteriore ringraziamento va a tutti i colleghi dell’Amministrazione che con me hanno condiviso questo impegno”. A Bergonzi sono andati gli auguri del presidente Trespidi e un caloroso ringraziamento “per l’importante e prezioso lavoro di collaborazione che ha saputo svolgere”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.