Quantcast

Morto in via Beverora, deceduto da due settimane

Dopo il tragico ritrovamento del corpo di un 54 enne in via Giordani, morto da almeno 2 settimane, nella tarda serata di ieri in via Bevora è stato scoperto il cadavere di un’altro uomo, questa volta di 65 anni

Era morto da circa 15 giorni l’uomo ritrovato senza vita nella tarda serata di lunedì nella propria abitazione di via Beverora. A dare l’allarme sono stati alcuni vicini di casa: secondo quanto riferito da alcuni familiari e dagli stessi vicini la vittima, un pensionato piacentino di 65 anni, non si vedeva in giro nè si sentiva da quasi un mese. Quando i vigili del fuoco sono entrati nell’appartamento hanno scoperto il corpo senza vita in avanzato stato di decomposizione. Sul posto sono intervenute anche le volanti della polizia con la scientifica per i rilievi. Gli accertamenti e l’esame del medico legale hanno appurato senza dubbio come la morte sia avvenuta per cause naturali. Il decesso risalirebbe a due settimane fa. La salma è ora a disposizione dei familiari per le esequie. 

Un altro tragico ritrovamento era avvenuto solo pochi giorni fa in un’abitazione di via Giordani, dove i soccorritori avevano scoperto il cadavere di un uomo di 54 anni, del quale non si avevano notizie da due settimane.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.